Prossimi Eventi

    Nessun evento in programma

MiniChat

Salve a tutti. Nessuna voce recente. Clicca sugli appositi link più in basso per chattare.
Avviso Sonoro:

» Entra in Chat «

Chi è online

Abbiamo 9 visitatori online

Ultimi Video

Home arrow Sezioni arrow Segnalazioni arrow Da Noi
Da Noi
“MESSICO E’ SINALOA”, la mostra di Milca Contreras fa tappa ad Ariano Irpino Stampa E-mail
Valutazione utente: / 3
Scritto da Ufficio Stampa - Flavia Squarcio Comunicazione   
23/08/2012 alle 09:11
ARIANO IRPINO, PALAZZO DEGLI UFFICI - Unica tappa italiana dell’artista messicana appartenente al Gruppo Prisma. Colori e musica nella mostra spettacolo che sarà inaugurata il 28 agosto 2012 alle 19.
 
milca_contreras.jpg
“Messico è Sinaloa”.E’ questo il titolo scelto dall’artista messicana Milca Contreras per l’esposizione delle sue opere nel cortile di  Palazzo degli Uffici, ad Ariano Irpino, nell’ambito dell’estate arianese, nei giorni 28, 29, 30 e 31 agosto. La mostra, organizzata dall’associazione di volontariato “Amici del Camerun” e patrocinata dal comune di Ariano Irpino, sarà inaugurata martedì 28 agosto alle 19 con un convegno illustrativo  dell’affascinante filo conduttore dei venti particolarissimi quadri in esposizione. Dopo i saluti istituzionali, affidati a Manfredi D’amato, assessore alla cultura del comune di Ariano, e a Carmine Peluso, assessore  comunale al turismo e allo spettacolo, interverranno Ottaviano D’Antuono, noto esperto d’arte e di ceramica, ideatore ed ex direttore del museo della ceramica arianese, il pittore  e scrittore avellinese Emilio Di Roma, l’editrice Donatella de Bartolomeis( Edizioni Il Papavero), Joseph Ayina, presidente dell’associazione “Amici del Camerun”.Dopo l’inaugurazione fissata per il 28 agosto, dal 29 al 31 agosto, l’esposizione sarà visitabile per l’intera giornata. Messico è Sinaloa! è un tripudio di colori forti, di luminosità, di vivacità. “Il calore e la luce che prepotentemente si affacciano dalle opere sono gli stessi che caratterizzano il popolo messicano e in particolare quello di Sinaloa, le parole di Milca Contreras”. Milca Contreras è principalmente una paesaggista e, come da tradizione messicana, utilizza colori forti, giallo e verde in particolare, il rosso, oltre a particolari giochi di luce e di contrasti. L’artista predilige l’olio su tela e ama creare, per ogni opera, una struttura  in cui si fondono, intrecciano e sovrappongono più temi. Contreras, parte integrante del Gruppo Plastico Prisma, filone artistico messicano-sinaloense, noto per la capacità di modellare il colore sulla tela quasi fosse una scultura da plasmare,impreziosisce ogni lavoro con un personale marchio di “fabbrica”: un rilievo dal preciso significato. E’ il caso, ad esempio, dell’opera “EL SON DE LOS AGUACATES” ( canzone regionale tipica sinaloense)che raffigura, in un abbagliante scintillio verde- giallo oro, l’avocado, frutto tipico della regione di Sinaloa, reso originale dalla presenza di un pentagramma in rilievo che riproduce le note della canzone tipica di Sinaloa suonata da bande musicali con strumenti a fiato. Con questo quadro, dunque, Milca Contreras rende doppiamente omaggio alla sua terra, facendo conoscere una produzione e una sonorità di Sinaloa. E ancora, nel quadro “SINALOA, LUCE IN MEZZO ALLA TEMPESTA”, riproduce le caratteristiche del fenomeno atmosferico nella sua manifestazione tipica, con il consueto contrasto di colori e una luce a simboleggiare la speranza di questo popolo in un momento sociale difficile. Tale regione, riprodotta in rilievo sulla tela,infatti, lotta contro la piaga della droga e del narcotraffico. Ma Sinaloa è anche allegria, creatività( questa regione del Messico è fucina di talenti: cantanti, pittori, artisti).La mostra ha lo scopo di far conoscere lo stato di Sinaloa, promuoverne il turismo e dar vita a scambi artistici, culturali ed economici con l’Italia.E’ uno dei 35 stati del Messico, l’economia si basa sulla pesca e sull’agricoltura, principalmente sulla produzione di mais e pomodori. Nel quadro “TOMATEROS”  si celebra il famoso pomodoro di Sinaloa, con un tocco di sport: il guantone su cui è adagiato il pomodoro richiama la squadra di baseball di Culiacan, capitale di Sinaloa, che ha lo stesso nome, appunto tomateros. Sinaloa vive anche di turismo grazie al noto porto di Mazatlan, celebrato nell’opera “STORIE SCALFITE”. Il quadro, con una serie di rilievi e tonalità intense di azzurro, ripropone il recente ritrovamento archeologico( pietre con incisioni risalenti a 1000/1500 anni fa, che gli archeologi stanno cercando di decifrare)sul quale l’UNESCO sta valutando l’eventuale assegnazione della prestigiosa menzione di “patrimonio dell’umanità”. La mostra sarà impreziosita da uno spettacolo di danze etniche e da una fiera di artigianato proveniente da varie nazioni. Le sonorità messicane faranno da sottofondo al viaggio immaginario tra le bellezze di Sinaloa, la  proiezione della tipica “Danza del Cervo”, ripresa da molte opere, allieterà i visitatori. Milca Contreras  ha iniziato la sua carriera 27 anni fa con la Scuola d’Arte Josè Limon dell’Istituto Sinaloense di Cultura, alla presenza di Difocour, sotto la guida dei maestri Jorge Diaz Payan e Miguel Esparza Blancas. Cinque anni fa, la pittrice ha fondato il gruppo Prisma dell’Arte, che ha il ruolo di mecenate nei confronti dei giovani artisti. Grazie agli spazi espositivi messi a disposizione da tale gruppo, i giovani pittori possono esporre le proprie opere senza dover presentare un curriculum. Il Gruppo Prisma sostiene inoltre numerosi progetti di solidarietà; tra i più noti quello a favore degli artisti disabili con gravi menomazioni. L’arte in generale e la pittura in particolare diventano quindi una valida possibilità di riscatto sociale.

 
ASSOCIAZIONE  DI VOLONTARIATO “AMICI DEL CAMERUN”
 
L’associazione è nata nel 2005 da un’idea di Joseph Ayina con lo scopo di promuovere una cittadinanza globale e attiva e tutelare i diritti dei migranti, promuovendo azioni concrete di integrazione e affrontando e gestendo quotidianamente situazioni di emergenza individuale e collettiva. Amici del Camerun dà una risposta adeguata al fenomeno migratorio, ponendosi come punto di riferimento e di sostegno per l’immigrazione sul territorio, avvalendosi di una nutrita schiera di volontari e professionisti dei diversi settori.
Scrivi commento
  Condividi su Facebook

 

In Villa comunale il grande jazz. Si comincia con un tributo a Sarah Vaughan. Stampa E-mail
Valutazione utente: / 1
Scritto da Monica De Benedetto - Ufficio Stampa Comune di Ariano   
22/08/2012 alle 12:21
irpinojazz_small.jpg
Ariano Irpino, 22 agosto 2012 - Il Castello normanno e la vegetazione della Villa comunale fungeranno da quinta naturale per quella che si prospetta quale una delle rassegne jazz più interessanti del panorama attuale: Irpinojazzin'fest, promosso dall'Assessorato al Turismo ed allo Spettacolo del Comune di Ariano Irpino. Palcoscenico montato nell'area accanto all'ingresso della Villa e prove tecniche di acustica, tutto pronto per l'avvio dell'evento previsto per domani sera,  giovedì 23 agosto, e che proseguirà fino a domenica 26 con nomi di calibro quali Gegè Telesforo, Gendrickson Mena, Michael Rosen. Ma sarà la straordinaria voce della cantante afroamericana Joyce E. Yuille, anche direttrice artistica della rassegna, a rompere il ghiaccio nella prima serata; con il suo quintetto, offrirà un tributo a Sarah Vaughan, una delle maggiori interpreti della musica afroamericana del ‘900. “Sassy a Tribute to the Divine One” e il titolo del concerto; un progetto musicale nato dall'incontro tra il chitarrista Sandro Gibellini e la Yuille. Sarah Vaughan, come detto è stata una grande interprete, una cantante dalla ricca tavolozza timbrica che spaziava dal contralto al soprano; nella sua lunga e articolata carriera, ha partecipato all’avventura del bebop, ha collaborato, tra gli altri, con il trombettista Clifford Brown  in memorabili album,  ha cantato con l’orchestra di Count Basie, interpretato il grande songbook americano e quello brasiliano. Da questo ampio spettro di situazioni è tratto il repertorio scelto per questo omaggio, che viene proposto con un quartetto completato da Stefano Calzolari al pianoforte, Lucio Terzano al contrabbasso e Tony Arco alla batteria. Un gruppo congeniale per realizzare pagine che si legano alla linea moderna del jazz e ci presentano i tratti più squisitamente jazzistici della Vaughan. Progetto ideato da Maurizio Franco (noto musicologo, didatta, saggista che dirige insieme Franco Cerri ed Enrico Intra l’Associazione Culturale Musica Oggi.)

Scrivi commento
Ultimo aggiornamento ( 22/08/2012 alle 12:35 )
Leggi tutto...
  Condividi su Facebook

 

AAA CREASI LAVORO Stampa E-mail
Valutazione utente: / 1
Scritto da Redazione CdA   
22/08/2012 alle 11:15
aaa_testata1.jpeg
Ariano Irpino, 22 agosto 2012 - Con la manifestazione AAA CREASI LAVORO i soci fondatori dell’associazione Vinagre si fanno promotori di un’iniziativa volta a sensibilizzare i giovani, su temi sfidanti quale quello del “mettersi in gioco”, del “fare” e “ trovare lavoro”, in questo momento di crisi che porta inevitabilmente a porsi le giuste domande. Lo scopo di questa giornata è quello di scuotere le coscienze assopite dei nostri giovani, invitandoli ad aprire gli occhi e a rimboccarsi le maniche per rischiare e creare un futuro migliore o quantomeno diverso. Attraverso l’ausilio di testimonianze di esperti nel settore, l’intera giornata sarà volta alla creazione di un ambiente di interazione e di scambio tra gli ospiti ed i giovani presenti...(LEGGI IL PROGRAMMA)

Scrivi commento (1 Commenti)
Ultimo aggiornamento ( 22/08/2012 alle 11:18 )
Leggi tutto...
  Condividi su Facebook

 

“La Riscoperta del Caciocavallo del Cervaro", dibattito il 22 agosto Stampa E-mail
Valutazione utente: / 2
Scritto da Redazione CdA   
21/08/2012 alle 17:37
Incontro dibattito “La Riscoperta del Caciocavallo del Cervaro, quale importante strumento di sostegno per l’economia rurale  dell’area. 


Ariano Irpino, 21 agosto 2012 - La CIA Confederazione Italiana Agricoltori di Ariano Irpino e l’Amministrazione Comunale di Greci, d’intesa Comunità Montana dell’Ufita, Consorzio GAL Irpinia, Associazione Strada dei Formaggi e Mieli d’Irpinia, intende  promuovere un’incontro dibattito rivolto a sensibilizzare e sostenere il comparto zootecnico e più in generale l’Agricoltura di quest’area,  attraverso la valorizzazione di uno dei prodotti più nobili, quale, il latte e soprattutto i formaggi che ne derivano. L’evento è programmato per il giorno MERCOLEDI  22 Agosto  c.a. con inizio alle ore 19.00 c/o il Museo civico pal. Caccese di GRECI ed a seguire nella P.zza Prova Pratica di caseificazione e Sagra del Caciocavallo.  Alla manifestazione è prevista l’ adesione di Autorità Locali, Provinciali e Regionali ed esperti del settore.
 
cia_incontro_dibattito_greci_20.jpg  
       


                                                                                                     

Scrivi commento
Ultimo aggiornamento ( 21/08/2012 alle 17:45 )
  Condividi su Facebook

 

Ariano si prepara alla rassegna internazionale Irpinojazzin'fest. Stampa E-mail
Valutazione utente: / 1
Scritto da Monica De Benedetto - Ufficio Stampa Comune di Ariano   
20/08/2012 alle 16:41
rassegna_jazz.jpg
Ariano Irpino, 20 agosto 2012 - Archiviato l'Ariano Folkfestival ancora una volta con uno strepitoso successo per il quale l'Amministrazione comunale si congratula con gli organizzatori, si guarda già ad un'altra importante iniziativa nell'ambito del cartellone dell'Estate Arianese: Irpinojazzin'fest. Si tratta di una rassegna di carattere internazionale che si svolge nella straordinaria cornice della Villa comunale a partire da giovedì 23 agosto e fino a domenica 26. Un'iniziativa promossa dall'Assessorato al Turismo ed allo Spettacolo del Comune di Ariano che da un lato rappresenta la novità per la veste e la qualità dell'offerta, dall'altro la continuità visto che il Tricolle ha sempre avuto la tradizione di un evento jazz. Nella quattro giorni il genere sarà proposto nelle sue diverse declinazioni con nomi quali Gegè Telesforo, Gendrickson Mena, Michael Rosen e Joyce Yuille che è anche la direttrice artistica della rassegna. Quattro spettacoli accattivanti per quattro serate assolutamente gratuite...(LEGGI TUTTO)

Scrivi commento (2 Commenti)
Ultimo aggiornamento ( 20/08/2012 alle 16:42 )
Leggi tutto...
  Condividi su Facebook

 

<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Risultati 46 - 54 di 1181