Prossimi Eventi

    Nessun evento in programma

MiniChat

Salve a tutti. Nessuna voce recente. Clicca sugli appositi link più in basso per chattare.
Avviso Sonoro:

» Entra in Chat «

Chi è online

Abbiamo 8 visitatori online

Ultimi Video

Home arrow Sezioni arrow Segnalazioni arrow Da Noi
Da Noi
Terza giornata di Ariano Folkfestival: il programma Stampa E-mail
Valutazione utente: / 0
Scritto da Redazione CdA   
16/08/2012 alle 14:28

ARIANO FOLKFESTIVAL 2012

 

XVII edizione (15 -19 AGOSTO | ARIANO IRPINO)

 

PROGRAMMA DI VENERDI’ 17 AGOSTO

 

ORE 08.30 | TREKKING URBANO - PIAZZA PLEBISCITO

 

ORE 10.30 | WORKSHOP 3D ARCHITECTURAL VIDEOMAPPING

 

ORE 12.30 | APERITIVO MUSICALE | PIANO DELLA CROCE

 

ORE 16.30/21.00 | AFF MUSEUM - VIA ADINOLFI (SEDE RED SOX)

 

ORE 17.00 | PROIEZIONE DOCUMENTARIO | AUDITORIUM COMUNALE

 

ORE 17.30 | ANESTESIA EMOZIONALE LIVE | BOSCHETTO PASTENI

 

ORE 19.30 | CAPOEIRA - PIAZZETTA J.COLTRANE

 

ORE 22.00 | IMAM BAILDI / DELUXE / DJ GRISSINO - PIANO DELLA CROCE

 

ORE 02.00 | DJ SET - CONTRADA TRAVE

 

LUNGHISSIMA TERZA GIORNATA DI FESTIVAL: SI PARTE DI BUON MATTINO CON IL TREKKING ALLA SCOPERTA DEI LUOGHI E SAPORI LOCALI E SI CONTINUA TRA WORKSHOP, APERITIVI MUSICALI, PROIEZIONE DOCUMENTARI, LIVE E DJ SET FINO A NOTTE INOLTRATA

 

La terza giornata di Ariano Folkfestival si preannuncia lunghissima: dalle 08.30, fino a notte inoltrata, il pubblico di Ariano Irpino potrà scegliere tra tanti appuntamenti e iniziative, musicali e non, disclocati nelle 7 aree del festival. Tutte le info sul programma a questo link: www.arianofolkfestival.it/programma-generale/.

 

Sul fronte musicale, l’appuntamento è alle ore 22.00 presso l’area Folkstage di Piano della Croce (ingresso 5 Euro). I primi a salire sul palco saranno i greci IMAM BAILDI che mischiano il suono unico del rebetiko, una sorta di blues "fuorilegge" greco a sonorità elettroniche prese in prestito da tutta Europa. La loro patchanka irresistibile di suoni li ha portati in giro in tour per tutto il continente e possono vantare collaborazioni con band del calibro di Massive Attack, Ojos De Brujo, Gogol Bordello.

 

Dopo tocca a DELUXE, progetto di cinque amici che decidono di "improvvisare" un quintetto urbano e provare a sedurre i passanti delle strade di Aix en Provence. Le loro composizioni sono una miscela esplosiva di funky, jazz, swing, dubstep e breakbeat e promettono al pubblico uno show travolgente ed esaltante!

 

L’ultimo a salire onstage sarà il veneto/napoletano DJ GRISSINO che ha saputo affascinare persino GORAN BREGOVIC e grazie a lui ha avuto modo di entrare nel profondo della cultura balcanica. Negli ultimi anni ha suonato ovunque: dal Traffic Festival di Torino alle bocciofile, passando per Barcellona e il Salento, nei baretti e per le strade del quartiere San Salvario di Torino con il sound system montato sul suo furgone, selectando Balkanica!

 

Ariano Folkfestival – XVII edizione

15 – 19 Agosto | Luoghi Vari – Ariano Irpino (AV)

Info al pubblico: www.arianofolkfestival.it; info@arianofolkfestival.it

 

Dal 15 al 18 agosto ingresso 5 euro. Renato Borghetti 10 euro. Il 19 agosto ingresso a 15 euro. In prevendita l'abbonamento valido per tutti i giorni (tranne che per l'esibizione di Renato Borghetti) al costo di 25 euro acquistabile sul sito ufficiale del festival: www.arianofolkfestival.it

 

Line up completa, divisa per data:

15 agosto: RENATO BORGHETTI / DJ FARRAPO / PRODOTTI TIPICI MUSIC BUS/

16 agosto: 99 POSSE / PALKO!MUSKI / LORD SASSAFRAS

17 agosto: IMAM BAILDI / DELUXE / DJ GRISSINO

18 agosto: POOR MAN STYLE / MR T-BONE /MAGNIFICO / DJ FARRAPO

19 agosto: CAPOBANDA / AMBROGIO SPARAGNA ORCHESTRA POPOLARE ITALIANA CON LA PARTECIPAZIONE DI FRANCESCO DE GREGORI / DJ GRISSINO

 

 

Ufficio stampa & Promozione Ariano Folkfestival 2012: PropaPromoz - Chiara Rizzitelli: chiara@propapromoz.com; Flavio Zocchi: flavio.zocchi@fastwebnet.it| Mattia Russo: mattiarusso88@gmail.com |Tel. 02. 4986292 | Web: www.propapromoz.com

 

 

 

Scrivi commento
Ultimo aggiornamento ( 16/08/2012 alle 14:29 )
  Condividi su Facebook

 

Ariano - Un Museo a portata di bimbo. Stampa E-mail
Valutazione utente: / 0
Scritto da Monica De Benedetto - Ufficio Stampa Comune di Ariano   
16/08/2012 alle 14:08
locandina_museo.jpg
Ariano Irpino, 16 agosto 2012 - Secondo appuntamento con le attività didattiche “Un Museo a portata di bimbo” nell'ambito del cartellone dell'Estate Arianese. Domani, venerdì 17 agosto presso il Museo Civico e della Ceramica: “TVB... ti voglio bere” laboratorio di ceramica promosso dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Ariano, a cura di Sistema Museo. Si tratta di giochi didattici ed interattivi riservati ai bambini ed alle loro famiglie. L'attività è prevista dalle ore 9.30 alle 13.00. I bambini diverranno piccoli artigiani per un giorno: con l’acqua, l’argilla e la loro bravura potranno creare brocche e bicchieri di ogni foggia, prendendo spunto dal vasto patrimonio museale di pezzi antichi ma anche attingendo semplicemente alla loro fantasia.

Per info e prenotazioni: ariano@sistemamuseo.it; Ireneo Vinciguerra tel. 3397080334

Scrivi commento
Ultimo aggiornamento ( 16/08/2012 alle 14:10 )
Leggi tutto...
  Condividi su Facebook

 

Ariano - In migliaia in Piazza Plebiscito per Annalisa. Stampa E-mail
Valutazione utente: / 3
Scritto da Monica De Benedetto - Ufficio Stampa Comune di Ariano   
16/08/2012 alle 13:02
sdc16754.jpg
Ariano Irpino, 16 maggio 2012 - Un concerto raffinato ed elegante: Annalisa Scarrone è riuscita creare un'atmosfera intima con il pubblico nonostante fossero in migliaia in piazza Plebiscito ad ascoltarla. La folla riempiva anche tutta via Roma, gruppi sono giunti da fuori provincia. Ragazzine in visibilio con striscioni che ad un certo punto Annalisa ha voluto leggere ad uno ad uno commentando: “Quanto amore c'è per me!”. Ha anche riconosciuto un gruppo di ragazze presenti ad un suo precedente concerto. Annalisa si è presentata con un abitino molto semplice, color pesca  e scarpe a zeppa color fango, i suoi bei capelli rossi sciolti sulle spalle ed eyeliner  nero sugli occhi. Sul palco un chester bianco dove ogni tanto vi si sedeva per chiacchierare con il suo pubblico e raccontare il senso delle sue canzoni lanciando messaggi sani, da giovane donna matura. Annalisa ha proposto tutti i suoi brani più belli dei suoi due album “Nali” e “Mentre tutto cambia” che poi dà il titolo al tour, da “Diamante lei e luce lui”  passando per “Giorno per Giorno”, “Questo bellissimo gioco”, “Senza riserva”, “Non cambiare mai”, “Per una notte o per sempre”, “Brividi”, “Tra due minuti è primavera”, “Inverno”, quest'ultimo con la trovata scenica della neve scesa giù sul palco, ed ha interpretato con garbo anche alcune cover come “It's Oh So Quiet” di Björk e “Why” di Annie Lennox. La 27enne artista ligure al termine del concerto ha firmato autografi e posato con i fan per le foto, dando la precedenza ad alcuni ragazzi diversamente abili. “Qui ad Ariano Irpino- ha detto alla stampa- ho trovato un'accoglienza straordinaria. Ringrazio l'Amministrazione comunale per avermi invitata”. Ad aprire il concerto il promettente arianese Donato Castagnozzi che con grande grinta ha presentato alla vastissima platea un brano tratto dal  suo album “Mondo che illude”. “Non avevamo dubbi sulla popolarità e sul consenso che una interprete reduce da Amici come Annalisa potesse registrare. -afferma l'Assessore al Turismo ed allo Spettacolo del Comune di Ariano- Abbiamo avuto anche conferma della sua bravura ed eleganza. Credo che la scelta sia stata azzeccata e che abbiamo offerto una bella serata al pubblico, continuando la scia di successi del nostro cartellone. Ora ci godiamo questo strepitoso Ariano Folkfestival fino al 19 e ci prepariamo già per  Irpinojazzin' fest che si svolgerà dal 23 al 26 agosto con la cornice della Villa”. 



Scrivi commento
Ultimo aggiornamento ( 16/08/2012 alle 13:08 )
Leggi tutto...
  Condividi su Facebook

 

Il corto “Bisaccia, Granaio d’Irpinia”, riceve in Puglia il premio “Gargaunia 2012” Stampa E-mail
Valutazione utente: / 3
Scritto da Flavia Squarcio   
15/08/2012 alle 19:40
dscn2572.jpg
“Bisaccia, Granaio d’Irpinia”, il corto di Lucia Cafazzo e Michele Frascione,  riceve in Puglia il premio “Gargaunia 2012”, riconoscimento speciale di rilievo nazionale nell’ambito del Festival del Cinema di Foggia. La giuria: “Lavoro interessante, originale e con finalità didattiche”. I due vincitori: “Lo dedichiamo alla nostra amata terra,spesso minacciata e calpestata da una politica miope, incapace di vedere le sue grandi risorse”

Redazione, 15 agosto 2012 - restigioso riconoscimento nazionale a Rocchetta Sant’Antonio(Fg) per i due reporter di Bisaccia, Lucia Cafazzo e Michele Frascione. Il corto sull’antica arte della mietitura, girato nell’azienda agricola di Antonio Scotece,in località Piano Schettino, nel piccolo comune dell’Alta Irpinia, riceve il premio Gargaunia 2012, tra gli applausi e i consensi della giuria, presieduta dal regista irpino Giovanbattista Assanti. Gremita piazza Maria Teresa Di Lascia, suggestiva cornice della manifestazione, insieme alla storica chiesa di Santa Maria Maddalena. Una vittoria che le due sentinelle di Bisaccia hanno voluto dedicare alla loro comunità, negli ultimi anni umiliata da decisioni politiche amare. Un territorio ricco di storia e tradizioni, tra i più belli della provincia di Avellino, definito “Il granaio d’Irpinia”; da qui il titolo del lavoro presentato al concorso. Per  Assanti, presidente della giuria, si tratta di un lavoro di grande valore da proporre anche nelle scuole: “Michele Frascione e Lucia Cafazzo hanno offerto uno spaccato della civiltà contadina che ancora oggi ci appartiene, in cui spicca la semplicità delle persone attraverso i loro volti e  della vita di un tempo, sicuramente meno frenetica e convulsa rispetto a quella di oggi, dove anche nella mietitura tutto è cambiato”.Bisaccia con questo importante riconoscimento entra a far parte della rete dei gemellaggi promossa dalla provincia di Foggia, nell’ambito del Festival del Cinema Indipendente,sezione cortometraggi. Tale rete vuole porre in essere iniziative culturali e formative per il Gargano, la Daunia, l’Alta Irpinia e la Valle del Cervaro. A Cafazzo e Frascione, oltre al prestigioso riconoscimento, anche una bellissima stele, rappresentativa della civiltà dauna, un contratto editoriale per la realizzazione di un libro e un pacchetto di musiche originali per la realizzazione di un nuovo corto. Soddisfazione e congratulazioni anche da parte del sindaco di Rocchetta Sant’Antonio, Ranieri Castelli. “Lungo la granulosa pellicola o il digitale nastro si nascondono umori e sensazioni che solo il cinema può trasferire”, si legge nella presentazione del concorso affidata al giornalista Andrea Gisoldi, da anni impegnato nella promozione del territorio, attraverso iniziative culturali che riescono a coinvolgere anche l’Irpinia. La presentazione di Gisoldi continua così: “Quando queste emozioni sono racchiuse in pillole, la magia del cinema riesce ad affascinare ancor di più chi sta dall’altra parte dello schermo. Il corto diventa un’attrattiva unica e incommensurabile, che trova nell’uomo la forza di raccontare, testimoniare ed affermare.Tutto questo, se legato al fascino dell’identità, può dar vita ad una vera serie di capolavori. Per questo motivo, per il quinto anno, gli organizzatori, lo staff dell’associazione LiberaMente, di concerto con il Festival del Cinema Indipendente di Foggia, la regione Puglia, la provincia di Foggia e il comune di Rocchetta Sant’Antonio hanno ribadito la scommessa con il cinema e con l’affascinante mondo del cortometraggio. Officinema è un volano per far gustare l’essenza del cinema in pillole, creando e valorizzando l’immenso patrimonio del territorio”. Il corto “Bisaccia, granaio d’Irpinia” di Lucia Cafazzo e Michele Frascione ha offerto proprio questo.

Scrivi commento
Leggi tutto...
  Condividi su Facebook

 

A Palazzo di Città Vertice con le forze dell'ordine in vista dell'AFF. Stampa E-mail
Valutazione utente: / 3
Scritto da Monica De Benedetto - Ufficio Stampa Comune di Ariano   
14/08/2012 alle 19:33
aff_logo2012_alternativo.jpeg
Ariano Irpino, 14 agosto 2012 - Ariano Irpino non si farà trovare impreparata dal bagno di folla composto da giovani appassionati di world music che si prevede giungerà sul Tricolle in occasione della 5 giorni di Folkfestival al via domani, 15 agosto. Predisposto un Piano, così come annunciato dal Sindaco alla conferenza stampa di presentazione dell'AFF, evento di richiamo internazionale. Intanto vertice questa mattina a Palazzo di Città tra l'Amministrazione comunale, le Forze dell'Ordine e gli organizzatori dell'Ariano Folkfestival per concordare strategie che possano assicurare una buona disciplina del traffico, la sicurezza e l'ordine pubblico e quindi la riuscita dell'evento senza alcun intoppo. Tra le novità per ampliare l'offerta del parcheggio, l'apertura del piano superiore del silos “Valle”. Circa cento posti auto gratuiti ma incustoditi saranno a disposizione dei visitatori oltre a quelli offerti dal grande silos del Calvario e da tutti gli altri parcheggi a raso, presenti in Città. Posteggiatori aiuteranno gli automobilisti a posizionare la macchina in modo intelligente, un'apposita segnaletica indicherà la direzione per i parcheggi. Sarà incrementata la videosorveglianza con nuove telecamere in diversi punti strategici. Resta in vigore l'ordinanza che fa divieto agli esercizi di pubblica somministrazione di utilizzare contenitori di vetro e lattine. Altra novità l'incremento del presidio di soccorso con la presenza di due medici all'interno della struttura del Folk oltre all'ambulanza della Croce Rossa all'esterno. Vi sarà inoltre un notevole dispiegamento di uomini tra agenti di Polizia Municipale, Carabinieri, Poliziotti, Guardia di Finanza e polizia privata soprattutto all'interno della Villa e sull'anello esterno che collega con Piano della Croce dove si svolge l'evento. Presenti all'incontro il Vicequestore, Vito Cuccovillo, il Capitano dei Carabinieri, Andrea Davini, il Maresciallo della Guardia di Finanza, Raffaele Principe, il Comandante del Vigili Urbani, Mario Cirillo, Gianfranco Cardinale dell'Associazione Ariano Folkfestival, altri rappresentanti delle Forze dell'Ordine, oltre naturalmente al Sindaco di Ariano, Antonio Mainiero,  altri componenti della Giunta ed un referente dell'Ufficio Tecnico comunale.   
 

Scrivi commento (1 Commenti)
Ultimo aggiornamento ( 14/08/2012 alle 19:34 )
  Condividi su Facebook

 

<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Risultati 55 - 63 di 1181