Prossimi Eventi

    Nessun evento in programma

MiniChat

Salve a tutti. Nessuna voce recente. Clicca sugli appositi link più in basso per chattare.
Avviso Sonoro:

» Entra in Chat «

Chi è online

Abbiamo 15 visitatori online

Ultimi Video

Home arrow Sezioni arrow Articoli arrow Attualità
Attualità
Assessore Li Pizzi: Promesse da marinaio?... Stampa E-mail
Valutazione utente: / 2
Scritto da Big wave   
14/09/2012 alle 14:45
promesse_da_marinaio.jpegAriano Irpino, 14 settembre 2012 - Rispondo con piacere  alla celere epistole dell’assessore Li Pizzi (grazie) sulla vicenda “barriere...”.
Intanto, ho capito dalla sua risposta che eravate al corrente “sul colle” di questa situazione, quindi “ a suo dire”,  state lavorando con gli uffici competenti per risolvere il problema. La cosa mi rincuora, anche se “onor del vero” caro assessore, "vecchie arcane paure balenano nella mia mente (mi spiego)", è risaputo (spero), sotto gli occhi di tutti che Ariano Irpino non è un paese bagnato dal mare..fin qui siamo tutti d’accordo, eppure il nostro “bel paesino” vanta, tanti (marinai) senza barca, senza ingaggio...e come le ben sà caro dott. Li Pizzi, i marinai raccontano storie vere o false ma, più di tutto i marinai fanno PROMESSE  CHE NON MANTENGONO!!!
Devo però anche dire che lei caro assessore, (visto che la conosco bene) non ha vocazioni marinaresche, al mare mi dicono, ci va solo in vacanza...
Ecco perchè, arrivati a questo punto le chiedo di prendersi un impegno e di risolvere questo problema: (spostare le strisce, pali etc...) entro le festività natalizie.
Sicuro di un suo assenso, per questa vicenda non aggiungerei altro.
Il problema del “buon senso” come dice lei, sappiamo bene che non lo si risolve ma, credo , lo si possa almeno ridimensionare, come ? Applicando le leggi !!! Visto e appurato che: le buone maniere non servono, come dire, “a mali estremi...
Ps: Il famoso “dente” con relativo cemento voleva essere una provocazione e allo stesso tempo un lenitivo affinchè il lavoro non venisse svolto.

Civicamente suo
Big wave

Scrivi commento (9 Commenti)
Ultimo aggiornamento ( 14/09/2012 alle 15:23 )
  Condividi su Facebook

 

Lettera al Sindaco e al Consiglio Comunale Estate Arianese Stampa E-mail
Valutazione utente: / 5
31/08/2012 alle 09:19
logo_associazione_guida_la_tua_vita.jpeg

 

 

Sindaco di Ariano Irpino

Dott. Antonio Mainiero

 

 

Al Presidente del Consiglio Comunale

Ai Consiglieri Comunali

Quale sarà il futuro dei nostri giovani  e  della nostra città ?

Sta terminando il  tempo dell’  Estate Arianese ed arrivata l’ora di tirare le conclusioni di questi mesi pieni delle varie manifestazioni approvate e finanziate dalla nostra Amministrazione.

74.255,00 euro spesi male o spesi bene?

All’inizio dell’estate come Presidente dell’Associazione “Guida la Tua vita” ,  ormai penso conosciuta quasi da tutti nostri cittadini,  ho scritto una lettera piena di domande che mi ponevo cercando lungo questo periodo le risposte valide e esaurenti.

Come Associazione con il nostro Ufficio Mobile  siamo stati presenti durante quasi tutte le manifestazioni svolte nella nostra città. Tanti ritrovi, tanti colloqui, tante persone incontrate per condividere i problemi, le difficoltà e le speranze per un futuro migliore per loro e per i loro figli. Tanti giovani pieni di vita ma spesso senza futuro perché legati a una bottiglia di birra o a una canna … Tanti drammi delle nostre famiglie ….

Con queste affermazioni non voglio dire che il divertimento, stare insieme, festeggiare, non ha senso, oppure non serve … anzi gli eventi organizzati bene, che prendendo in considerazione i bisogni e le esigenze di tutti, possono diventare una risorsa nella vita di oggi, nello stare insieme  nel miglior coinvolgimento di ciascuno nella nostra vita sociale.

I nostri cittadini hanno visto  e vissuto tanto e la nostra Amministrazione ha pagato tanto …. valeva la pena?

Vorrei fare solo qualche esempio:

·        Fuochi d’artificio forse troppo pericolosi durante le manifestazioni nella nostra Ariano Irpino, piuttosto di dare la gioia  hanno provocato  il pianto dei bambini e la paura delle mamme …. Costi alti poco divertimento …

·        “ Annalisa Scarrone in concerto” il 14 agosto ci è costato 19.000,00 euro e non ha fatto allietare quasi nessuno, perché ha perso in concorrenza con Raf che nella stessa serata si esibiva a Savignano Irpino e tanti dei nostri cittadini  hanno preferito ascoltare il cantautore pugliese, uno dei più noti del panorama italiano.

·        “ Irpinojazzin’fest” 23-26 agosto si è svolto in Villa Comunale con un costo molto elevato rispetto agli anni precedenti 16.500,00 euro. Non basta che abbiamo dovuto pagare tanto per sentire la musica dal palco montato sul bellissimo prato verde ( sicuramente non molto adatto) della nostra Villa Comunale e  ancora fino ad oggi assistiamo a tante polemiche e richieste dei chiarimenti da parte degli organizzatori di questo evento negli anni precedenti, in merito delle scelte e della spesa fatta dal nostro Assessore alle politiche giovanili, sport, turismo e spettacolo Carmine Peluso.

·        Varie Manifestazioni ci hanno fatto vedere tanti minorenni in stato di ebbrezza che fino al mattino giravano per le vie della nostra città. Non era un’immagine bella anzi spesso ci faceva pensare quale futuro avremo come paese, come famiglie, se i nostri giovani non sanno divertirsi senza ubriacarsi, senza drogarsi e i genitori non hanno nessun potere su di loro?

 Potrei andare ancora avanti con la mia riflessione, ma mi fermo qui facendo ultime considerazioni su come siamo e come potremo essere, se davvero impariamo a decidere bene per la nostra Città per i nostri cittadini e per i nostri ospiti.

Le scelte giuste di che cosa e quando proporre secondo le vere necessità del nostro paese e dei nostri abitanti, sono un semplice esempio di una buona indagine del mercato, ma non solo la valutazione degli interessi privati.

Potremmo imparare dagli altri, esempio oggi ci arriva da un piccolo comune di  Zungoli che ha saputo organizzare  e dare lo spazio in due giornate di  festa “Zungoli free music, notte tra i vicoli” agli incontri con i giovani di prevenzione  contro alcol e droga.

Forse alla nostra Amministrazione Comunale non sembra molto importante investire nella prevenzione tra i nostri giovani e pure proprio questi giorni è stato salvato dai medici dell’ Ospedale di Ariano, dopo un’overdose di alcol e droga un ragazzo ventottenne. Ovviamente l’episodio non fa altro che rilanciare la drammatica tragedia dell’uso e del consumo di stupefacenti in tutto il nostro territorio.

Prevenire spesso significa salvare. E’ scritto nel Talmud di Babilonia: “Chi salva una vita salva il mondo intero - salva una generazione intera, pensiamoci come e che cosa possiamo fare anche noi nel nostro piccolo perché la vita dei giovani può essere protetta meglio.

        E per concludere vorrei ricordare  ultimo forte episodio che ha toccato penso ciascuno di noi.

Colto da una crisi e salvato miracolosamente un abitante di Ariano Irpino, invalido al cento per cento con una pensione sociale che è inferiore a trecento euro, si ritrova a dover vivere da solo, e non riceve neppure assistenza domiciliare, oltre a non avere i soldi per le situazioni minime. Nessun aiuto, nessun sostegno da parte di nessuno …. Comune, consorzio  sociale, in silenzio …. Ci sono le spese più importanti per le grandi occasioni, come l’Estate Arianese.

L’Estate Arianese - soldi spesi male o spesi bene? Alla nostra Amministrazione Comunale e a ciascuno di noi  lascio dare la risposta …

Ariano Irpino, 30/08/2012

 

Il Presidente dell’Associazione Guida la Tua Vita

Alberto Scaperrotta

 

Scrivi commento (4 Commenti)
Ultimo aggiornamento ( 31/08/2012 alle 12:16 )
  Condividi su Facebook

 

“Guida la Tua vita” continua il “tour della salute” Stampa E-mail
Valutazione utente: / 0
13/07/2012 alle 10:27
logo_associazione_guida_la_tua_vita.jpgAriano Irpino, 13 luglio 2012 - Dopo la buona riuscita della giornata dedicata alla prevenzione, tenutasi l’8 luglio 2012 presso la Parrocchia S. Maria dei Martiri in Ariano Irpino, dove  sono state effettuate 140 visite, controlli medici e numerosi colloqui personali e di sostegno familiare, l’Associazione “Guida la Tua vita” in collaborazione con le altre associazioni: “Valentina un angelo per la vita” e Meeting Club, con la collaborazione dell’ Aci di Ariano Irpino  e del Sert dell’Asl di Avellino, con la presenza della rappresentanza del Comando della Polizia di Ariano Irpino, continua il suo “tour della salute”. L’Associazione sarà presente Domenica 15 luglio 2012 dalle ore 9,30 nei pressi della Chiesa S. Michele al Turco a disposizione di tutti i cittadini per il controllo Gratuito della Glicemia e pressione arteriosa, calcolo del rischio cardiovascolare e con uno sportello di consulenza Psicologica, Fiscale e Legale. Domenica pomeriggio sarà dedicata ai bambini con giochi, gare, divertimento dei più piccoli. Il Presidente Alberto Scaperrotta e i componenti di tutte le associazioni coinvolte, ringraziano il Parroco Don Costantino Pratola per il sostegno e la sensibilità mostrata verso il progetto dell’ufficio Mobile “ Guida la tua vita” che vuole dare sostegno alle famiglie, ai giovani per la prevenzione sull’alcol, droga e guida sicura.

Il Presidente “Guida la tua vita”
Alberto Scaperrotta
 
Scrivi commento
Ultimo aggiornamento ( 13/07/2012 alle 12:45 )
  Condividi su Facebook

 

Ripristino servizio di Neuropsichiatria Infantile ad Ariano Irpino Stampa E-mail
Valutazione utente: / 2
06/07/2012 alle 08:56
ospedale_ariano.jpg

Ariano Irpino, luglio 2012-  L’Associazione Onlus “Guida la tua Vita” è impegnata nel sociale e ha come obiettivo principale la prevenzione  contro alcool,droga, problemi sociali, guida sicura ed in modo particolare il sostegno ai giovani e alle loro famiglie. Da tempo ed in diverse occasioni ha mostrato  interesse  e sensibilità verso le problematiche  che vivono ed affrontano quotidianamente i genitori dei ragazzi disabili. In particolare ha sollevato il problema  della mancanza  di U.O di NPIA (Unità Operativa di Neuropsichiatria Infantile e di Adolescenza) presso il  Distretto di Ariano Irpino e delle notevoli difficoltà che la soppressione di tale servizio ha comportato. In occasione del  Convegno “Anche’io mi muovo”, tenutosi il 2 ottobre 2011 presso i Silenziosi Operai della Croce del Santuario di Valleluogo, è stata consegnata all’Associazione una lettera scritta dai genitori con la quale  si richiedeva aiuto affinché  venisse ripristinato  questo servizio,  tanto prezioso e necessario per la riabilitazione dei propri figli. L’Associazione “Guida la tua Vita” nella persona del Presidente Alberto Scaperrotta,insieme con i suoi collaboratori, si è fatta carico di questo problema, dando forte sostegno e aiuto ai genitori. Il 03 marzo 2012, presso la Casa Mons. Luigi Navarese a Valleluogo, l’Associazione ha organizzato un incontro dove è stata sottoscritta una richiesta ufficiale d’intervento da parte delle autorità competenti.  Tale richiesta è stata inviata al Presidente della Regione Campania Stefano Caldoro, al Direttore Generale dell’ASL Avellino Ing. Sergio Florio, al Direttore del distretto  sanitario di Ariano Irpino dott. Armando Pirone, al Sindaco di Ariano Irpino dott. Antonio Mainiero e al Tribunale dei diritti del malato. Il 21 marzo 2012  la Giunta Comunale di Ariano Irpino ha emesso delibera di sollecito in cui s’invitava il Direttore Generale dell’ASL  Av Ing. Sergio Florio a  ripristinare il Reparto di Neuropsichiatria Infantile presso il presidio Ospedaliero di Ariano Irpino. Con immenso piacere e soddisfazione abbiamo appreso oggi la notizia che  riapre  ad Ariano Irpino il Servizio di Neuropsichiatria Infantile sotto la direzione del Prof. Luigi Giannetti. L’Associazione  “Guida la tua Vita” ringrazia in primis i genitori per la fiducia  che hanno riposto nella nostra associazione e a tutte l’autorità che si sono attivate affinché questo disservizio   venisse superato. 


 

Scrivi commento
Ultimo aggiornamento ( 06/07/2012 alle 13:09 )
Leggi tutto...
  Condividi su Facebook

 

"Guida la tua vita" torna con gli appuntamenti domenicali presso le parocchie Stampa E-mail
Valutazione utente: / 1
06/07/2012 alle 08:54

 

Ariano Irpino, 06 luglio 2012 - Associazione “Guida la Tua vita” in collaborazione con le altre associazioni:

“Valentina un angelo per la vita” e Meeting Club, con la collaborazione dell’ Aci di Ariano Irpino  e del Sert dell’Asl di Avellino, con la presenza della rappresentanza del Comando della Polizia di Ariano Irpino, torna con i suoi appuntamenti domenicali presso le varie parrocchie.

Domenica 8 luglio 2012 dalle ore 9,30 nei pressi della Chiesa S. Maria dei Martiri - "giornata  della salute" – controllo Gratuito a tutti i cittadini della Glicemia e pressione arteriosa, calcolo del rischio cardiovascolare. Sarà inoltre attivo uno sportello di consulenza Psicologica, Fiscale e Legale. Ufficio Mobile “Guida la tua vita” vuole dare sostegno alle famiglie, ai giovani per la prevenzione sull’alcol, droga, guida sicura e  altri problemi sociali che toccano quotidianamente le nostre realtà di vita. Inoltre vuole dare aiuto agli anziani che spesso si trovano di fronte alle più svariate difficoltà cercando di rispondere alle loro richieste e segnalare i problemi riscontrati alle autorità competenti. Domenica pomeriggio sarà dedicato ai bambini - giochi, gare, divertimento dei più piccoli.

 Presidente “Guida la tua vita”

    Alberto Scaperrotta


 

 

Scrivi commento
Ultimo aggiornamento ( 06/07/2012 alle 13:09 )
Leggi tutto...
  Condividi su Facebook

 

<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Risultati 1 - 9 di 382