Prossimi Eventi

    Nessun evento in programma

MiniChat

Salve a tutti. Nessuna voce recente. Clicca sugli appositi link più in basso per chattare.
Avviso Sonoro:

» Entra in Chat «

Chi è online

Ultimi Video

Home arrow Sezioni arrow In Pillole arrow Sport
Sport
VIS ARIANO CALCIO: pronti per la ripartenza Stampa E-mail
Valutazione utente: / 0
Scritto da arianese purosangue   
01/08/2012 alle 15:41
 PERFEZIONATA  L’ISCRIZIONE AL CAMPIONATO DI PROMOZIONE.

LA VIS, DA QUEST’ANNO AFFIANCATA UFFICIALMENTE DALL’ALTRO SODALIZIO CALCISTICO DEL TRICOLLE, IL REAL ARIANO E  CON A CAPO IL NEO-PRESIDENTE DIEGO PUORRO, RIPARTE DALLA GRANDE STAGIONE  DISPUTATA E CONCLUSASI CON LA NOTA VICENDA RIGUARDANTE IL CASO SANTONASTASO-INTERCASERTANA .

DUNQUE SI RIPARTE, E SI RIPARTE CON LA QUASI TOTALITA’ DELLA ROSA CALCIATORI PRESENTI  LO SCORSO ANNO, ANCHE QUESTA VOLTA SARA’ DATO GRANDE SPAZIO AI GIOVANI, INFATTI, PER MOTIVI REGOLAMENTARI IN OGNI GARA LE SQUADRE DOVRANNO AVERE IN CAMPO ALMENO TRE UNDER : UNO NATO NEL 1993, UNO NEL 1994, L’ALTRO, ADDIRITTURA, NEL 1995.

PER IL RESTO, RICONFERMATI, DOVREBBERO ESSERE ANCHE I SENATORI DELLA SQUADRA, DA CAPITAN GRASSO A GUARDABASCIO, DA JOUNG A LA PIETRA.

LE DATE DELLA RIPRESA DELLE ATTIVITA’ SONO :

-          PREPARAZIONE :  GIOVEDI’ 16 AGOSTO DOMENICA 9 SETTEMBRE LA PRIMA

-          COPPA ITALIA :     DOMENICA 9 SETTEMBRE

-          CAMPIONATO :    DOMEMICA  16 SETTEMBRE

-          ATTIVITA’ GIOVANILI :  SECONA META’ DI     SETTEMBRE    Scrivi commento
Ultimo aggiornamento ( 01/08/2012 alle 18:23 )
  Condividi su Facebook

 

Basket - Ariano Irpino, all’esordio sarà subito derby Stampa E-mail
Valutazione utente: / 3
Scritto da Redazione CdA   
22/07/2012 alle 18:30
leonetti_long.jpg
Ariano Irpino, 22 luglio 2012 - Con la pubblicazione dei calendari si è aperta ufficialmente la stagione agonistica 2012-2013. Ariano Irpino è stata inserita nel girone centro-meridionale di serie A2. L’esordio è previsto per domenica 6 ottobre al Pala Silvestri di Salerno. Otto giorni dopo l’abbraccio con i propri tifosi al Pala Cardito nel match contro Siena. Ben otto i derby campani sul cammino delle ufitane, l’ultimo coinciderà con la chiusura della regular season: il 24 marzo 2013 ad Ariano sarà di scena Battipaglia.  Coach Leonetti analizza il dato della composizione dei gironi: “E’ evidente che il nostro raggruppamento abbia qualcosa in più. Squadre del calibro di Ragusa, di Bologna e delle due spezzine sono il meglio che il torneo di A2 possa offrire. Sarà per noi uno stimolo in più per riuscire a compiere quotidianamente in palestra un ulteriore passo in avanti”...(LEGGI TUTTO)



Scrivi commento
Ultimo aggiornamento ( 23/07/2012 alle 09:53 )
Leggi tutto...
  Condividi su Facebook

 

Basket: Ariano Irpino annuncia il ritorno di Claudia Alejandra Dominguez Stampa E-mail
Valutazione utente: / 0
Scritto da Redazione CdA   
19/07/2012 alle 09:51
maggi_cirillo_dominguez.jpg
Ariano Irpino, 19 luglio 2012 - Il G.S. Basket Ariano Irpino comunica di aver raggiunto l’accordo per la prossima stagione con l’atleta argentina, di passaporto italiano, Claudia Alejandra Dominguez. E’ con vero piacere che il presidente Mario Cirillo comunica il ritorno di “Cuali” in canotta rossoblu dopo un anno di esilio forzato dal parquet a causa del divieto di tesserare atlete non di formazione italiana in B nazionale. In realtà, in questa stagione, Dominguez è stata parte integrante del gruppo ed ha curato il settore minibasket. La 30-enne guardia-ala di Rosario riformerà la coppia di esterne con Valentina Maggi insieme alla quale ha conquistato due promozioni dalla B regionale alla B d’Eccellenza. L’arrivo in Italia è datato 2005 a Canicatti nel campionato di B regionale siciliano. Poi la parentesi a Minorca nell’A2 spagnola quindi il ritorno in Sicilia. Ariano Irpino fa la conoscenza di Cuali nel 2008-2009, ma solo da avversaria, quando arriva a stagione in corso nell’ambizioso Minibasket Battipaglia. Nel giro di qualche settimana si forma la coppia con Valentina Maggi che trascinerà le salernitane in B d’Eccellenza, superando in semifinale play-off proprio le ufitane. Per Dominguez 18,63 punti di media in 19 gare giocate con un high score di 30 punti. Nel 2009-2010 l’arrivo sul Tricolle. Regular season chiusa con una sola sconfitta ma stop in finale contro Castellammare. Cuali si migliora: viaggia a 20 di media con un high score di 34 punti contro l’Olimpia Pozzuoli. L’anno successivo la cavalcata vincente verso la B nazionale non trova ostacoli. Dominguez sarà collante fondamentale chiudendo con 16,28. Ora l’appuntamento con il grande salto in serie A2.

Scrivi commento
Ultimo aggiornamento ( 19/07/2012 alle 09:54 )
  Condividi su Facebook

 

CIV Mugello, gara 2 STK 600: secondo posto per l'arianese Morrentino Stampa E-mail
Valutazione utente: / 0
Scritto da Redazione CdA   
24/06/2012 alle 17:20
stk_1.jpg
Redazione, giugno 2012 - La gara della Stock 600 ha replicato oggi lo splendido spettacolo andato in scena ieri. A contendersi la vittoria del quinto round, stavolta, sono stati otto piloti che si sono dati battaglia dal primo all’ultimo giro. L’episodio decisivo si è verificato nella tornata finale, quando Alessandro Nocco (Kawasaki) ha sferrato uno splendido attacco a Nicola J. Morrentino (Yamaha – Elle 2 Ciatti): con un sorpasso da manuale all’interno della curva Bucine e grazie ad una traiettoria perfetta, il giovanissimo pugliese si è presentato sul rettilineo con dieci metri di vantaggio che gli sono bastati per portarsi a casa la prima meritata vittoria tricolore. Nocco è uno dei migliori “prodotti” della Coppa Italia 2011 e ha dimostrato ancora una volta che partendo dai campionati formativi si può arrivare a fare grandi cose nel CIV. “Vincere alla prima stagione dell’italiano è qualcosa di fantastico – dice il leccese – è stata una gara molto dura a causa del caldo ma mi sono divertito molto. Le prove non sono andate benissimo ma stamattina nel warm-up ha girato tutto alla perfezione e sono riuscito a fare una gran rimonta dal quattordicesimo posto. Ora spero di continuare così”.
 
Ottimo secondo per il campano Morrentino, che dopo la terza piazza di ieri si riconferma sul podio e risale così in quarta posizione in classifica generale. Anche oggi ha mancato di un soffio il risultato pieno ma dopo una prima parte di stagione opaca ha dimostrato ora di aver trovato un ottimo feeling con la sua moto. “Dopo una bella partenza sono riuscito a risalire forte e a portarmi anche al comando della gara. Dopo il sorpasso di Nocco, però, non sono riuscito a rispondergli sul traguardo ed è sfuggita la vittoria. Sono comunque contento della mia prestazione”.
 
Torna sul podio in una gara del CIV anche Luca Vitali. Il romagnolo, protagonista di alcune prove opache dopo il secondo posto centrato proprio al Mugello nella tappa di apertura, riesce a fare il bis stagionale in sella alla Yamaha del Team Italia FMI regolando sul traguardo gli ottimi Federico Monti (Suzuki), Davide Stirpe (Honda) e Stefano Casalotti (a lungo in testa con la Yamaha) e a rilanciarsi in un campionato che ora lo vede terzo a soli sei punti dalla piazza d’onore di Franco Morbidelli (oggi solo ottavo). “Sono molto soddisfatto – ha detto Vitali – è stata una gara tirata fino alla fine, forse la più bella della stagione e faccio i miei complimenti a tutti i ragazzi del gruppo di testa... per la vittoria mi è mancato qualcosa ma spero di centrarla presto”.
 
Più staccato dal gruppo dei primi, in settima posizione, ha chiuso Dakota Mamola davanti a Morbidelli, Menchetti e Stizza, che completano la top ten. Da segnalare le uscite di scena nelle fasi iniziali di Luca Oppedisano (Kawasaki) e del duo Team Pata by Martini, Luca Salvatori e Francesco Cocco, caduti mentre si trovavano al vertice. A proposito delle prime posizioni, da notare l’errore di valutazione del leader della classifica, Riccardo Russo: passato in testa sul rettilineo alla fine del penultimo giro mentre si trovava in lotta con Nocco e Morrentino, il campano ha rallentato convinto che la gara fosse finita. Appena si è accorto che mancava ancora un passaggio è tornato a spingere ma la situazione era ormai compromessa: ha chiuso quattordicesimo, mantenendo comunque la vetta della classifica generale con 39 punti di vantaggio su Morbidelli.
Scrivi commento
Ultimo aggiornamento ( 25/06/2012 alle 10:42 )
  Condividi su Facebook

 

Volley - L'arianese Marco Grasso alzatore nella squadra di A2 Città di Castello Stampa E-mail
Valutazione utente: / 0
Scritto da Redazione CdA   
22/06/2012 alle 16:09
marco_grasso.jpeg
Redazione, giugno 2012 -  E’ arrivato  a Città di Castello per la firma del contratto Marco GRASSO, 22 anni, che sarà il secondo alzatore della squadra di Andrea Radici per la prossima stagione. Visibilmente emozionato per questa sua prima esperienza, Marco GRASSO ha salutato il presidente Arveno Joan e i dirigenti prima di un breve colloquio con il coach e di scattare la sua prima foto in maglia biancorossa e con addosso anche la sciarpa di “Seconda Giovinezza”. Il giovane alzatore, nato ad Ariano Irpino (AV) il 15 febbraio del 1990 e alto 196 centimetri, ha iniziato a giocare a volley nella squadra del suo paese (GSA Ariano), prima di approdare per un anno nelle giovanili dell’Isernia (2006-2007). Poi Marco si sposta a Perugia nelle giovanili dell’allora Rpa per poi trasferirsi a Cortona in B1 nel 2010-2011 e a Pineto, sempre in B1, nella scorsa stagione agonistica. “E’ la mia prima esperienza in A2 dopo anni di giovanili e di B1 – afferma il neo acquisto della Gherardi Svi – e sono felicissimo di arrivare qui, in questa piazza così importante che negli ultimi anni ha ottenuto grandissimi risultati, con uno staff di prim’ordine e una tifoseria molto organizzata che segue la squadra sia in casa che in trasferta. Non vedo l’ora di dare il mio contributo in allenamento ed anche in partita, se verrò chiamato in causa, e di crescere con degli atleti più esperti di me”. 
 
Scrivi commento
Ultimo aggiornamento ( 22/06/2012 alle 16:14 )
  Condividi su Facebook

 

<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Risultati 10 - 18 di 508