Prossimi Eventi

    Nessun evento in programma

MiniChat

Salve a tutti. Nessuna voce recente. Clicca sugli appositi link più in basso per chattare.
Avviso Sonoro:

» Entra in Chat «

Chi è online

Abbiamo 8 visitatori online

Ultimi Video

Home arrow Sezioni arrow In Pillole
In Pillole
Ariano - Il Consiglio comunale approva il Bilancio annuale di previsione 2012. Stampa E-mail
Valutazione utente: / 1
Scritto da Monica De Benedetto   
13/07/2012 alle 13:15
francesco_esposito.jpg
Ariano Irpino, 13 luglio 2012 - Il Consiglio comunale approva il “Bilancio annuale di Previsione 2012” e quindi il “Bilancio Pluriennale 2012-2014 e la Relazione revisionale e programmatica 2012-2014. La maggioranza consiliare, guidata dal Sindaco Antonio Mainiero, si è mostrata compatta nel sostenere il documento contabile che vede un pareggio di 40 milioni 160mila euro. In apertura di seduta del Civico consesso c'è stato il benvenuto al nuovo Assessore all'Urbanistica, Pasquale Li Pizzi, ed anche al Segretario generale sostituto, Francesco Esposito. Poi alcune comunicazioni  di carattere politico con il ritorno nel suo gruppo d'origine “l'Orologio” da parte del Consigliere Alessandro Iannarone che ne diventa quindi capogruppo; la fuoriuscita dopo una breve parentesi dal “Nuovo Psi”  di Alessandro Scaperrotta dichiaratosi Indipendente e la costituzione da parte dell'Assessore Crescenzo Pratola, dell'Assessore Luciano Leone e del Consigliere Vincenzo Cirillo dell' “Udc Storico” di cui è capogruppo lo stesso Cirillo...(LEGGI TUTTO)


Scrivi commento
Ultimo aggiornamento ( 13/07/2012 alle 13:17 )
Leggi tutto...
  Condividi su Facebook

 

Ariano scenderà in piazza per dire “No” alla soppressione del Tribunale. Stampa E-mail
Valutazione utente: / 0
Scritto da Monica De Benedetto   
11/07/2012 alle 19:57
sdc16320.jpg
Ariano Irpino, 11 luglio 2012 - Grande partecipazione con un importante contributo di idee da parte delle associazioni e della società civile all’incontro tenutosi nella sala consiliare di Palazzo di Città alla presenza dell’intero Consiglio comunale e di una nutrita rappresentativa del Consiglio dell’Ordine degli avvocati di Ariano, per decidere iniziative eclatanti in difesa del Tribunale. Seppur nella consapevolezza che si tratti di una battaglia difficile, Ariano Irpino non ci sta ad accettare con rassegnazione il decreto di soppressione del suo Palazzo di Giustizia con tutte le conseguenze drammatiche che il provvedimento comporterebbe, a cominciare dal rischio criminalità, fino alla perdita dell’indotto economico ma soprattutto per i grossi disagi al cittadino. Tutti d’accordo sul fatto che bisogna scendere in piazza e far sentire la voce di un territorio che si sente scippato del sacrosanto diritto ad una Giustizia di Prossimità. Non una battaglia isolata ma quanto più possibile condivisa. Valutate diverse forme di protesta con manifestazioni popolari da svolgersi ad Ariano e non solo. Costituito un gruppo operativo di coordinamento composto da amministratori e referenti delle associazioni che, a stretto giro, tradurrà in fatti quanto emerso nel corso di questo incontro con l’obiettivo di attivare quelle dinamiche sociali che possano portare la popolazione, non solo di Ariano ma anche degli altri 25 comuni della circoscrizione, a comprendere l’importanza di dare il proprio contributo per cercare di essere partecipi del proprio destino e non subire passivamente decisioni ingiuste quale quella della chiusura del Tribunale.

Scrivi commento
Ultimo aggiornamento ( 11/07/2012 alle 19:59 )
  Condividi su Facebook

 

Soppressione Tribunale: incontro con la società civile. Stampa E-mail
Valutazione utente: / 3
Scritto da Monica De Benedetto   
10/07/2012 alle 13:14
schermata_07-2456119_alle_14.15.58.png
Ariano Irpino, 10 luglio 2012 - Associazioni culturali, di categoria e volontariato, patronati e sindacati: la società civile  è chiamata a partecipare alla battaglia in difesa del Tribunale di Ariano. Tutti convocati per domani pomeriggio (mercoledì 11 luglio) alle ore 17,00 presso la sala consiliare di Palazzo di Città ad un incontro sulle eventuali azioni da intraprendere  al fine di manifestare un fermo dissenso alla soppressione del Tribunale. Mentre il Consiglio comunale della Città di Ariano Irpino resta permanentemente convocato in segno di agitazione a seguito dell’approvazione da parte del Consiglio dei Ministri del decreto legislativo di attuazione della delega sulla revisione delle circoscrizioni giudiziarie che prevede la soppressione del Tribunale di Ariano Irpino, si vogliono organizzare ulteriori iniziative forti, se non eclatanti, atte a fermare questo scellerato provvedimento. L’Amministrazione comunale, quindi, intende avere un confronto ed un contributo di idee da parte di questo importante e vivace strato sociale per individuare e concordare azioni di protesta e strategie. All’incontro parteciperanno, naturalmente, anche i rappresentanti del Consiglio dell’Ordine degli avvocati di Ariano già presenti nella riunione dei capigruppo di ieri mattina. 

Scrivi commento
Ultimo aggiornamento ( 10/07/2012 alle 13:20 )
  Condividi su Facebook

 

Ariano - Si toglie la vita impiccandosi Stampa E-mail
Valutazione utente: / 7
Scritto da Redazione CdA   
10/07/2012 alle 12:14
Ariano Irpino, 10 luglio 2012 - Ancora un suicidio ad Ariano Irpino. Un uomo si toglie la vita impiccandosi in via Nazionale nei pressi del Commissariato di Polizia. L'uomo di 50anni, viveva da solo e non era sposato. Gestiva un negozio di articoli per la casa. Dalle prime ricostruzioni potrebbe essersi tolto la vita qualche giorno fa ma solo oggi si è scoperto il cadavere.
Scrivi commento
Ultimo aggiornamento ( 10/07/2012 alle 18:40 )
  Condividi su Facebook

 

Avvocati arianesi al CDO: vogliamo iniziative più forti ed incisive Stampa E-mail
Valutazione utente: / 2
Scritto da Avv. Marcello Luparella   
09/07/2012 alle 22:35
tribunale.jpg
Ariano Irpino, 09 luglio 2012 - Un gruppo cospicuo di avvocati del Foro di Ariano Irpino ha inviato al Presidente dell'Ordine Forense, avv. Monaco, la richiesta che segue, volta ad avviare immediatamente iniziative di protesta forti ed incisive a tutela del Tribunale. Chiesta in particolare la convocazione ad horas di un'assemblea permanente e la proclamazione, già a partire da domani, dell'astensione dalle udienze a tempo indeterminato.
Ecco il testo della missiva: 

Scrivi commento
Ultimo aggiornamento ( 09/07/2012 alle 23:59 )
Leggi tutto...
  Condividi su Facebook

 

<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Risultati 37 - 45 di 2892