Prossimi Eventi

    Nessun evento in programma

MiniChat

Salve a tutti. Nessuna voce recente. Clicca sugli appositi link più in basso per chattare.
Avviso Sonoro:

» Entra in Chat «

Chi è online

Abbiamo 9 visitatori online

Ultimi Video

Home arrow Sezioni arrow Articoli
Articoli
Assessore Li Pizzi: Promesse da marinaio?... Stampa E-mail
Valutazione utente: / 2
Scritto da Big wave   
14/09/2012 alle 14:45
promesse_da_marinaio.jpegAriano Irpino, 14 settembre 2012 - Rispondo con piacere  alla celere epistole dell’assessore Li Pizzi (grazie) sulla vicenda “barriere...”.
Intanto, ho capito dalla sua risposta che eravate al corrente “sul colle” di questa situazione, quindi “ a suo dire”,  state lavorando con gli uffici competenti per risolvere il problema. La cosa mi rincuora, anche se “onor del vero” caro assessore, "vecchie arcane paure balenano nella mia mente (mi spiego)", è risaputo (spero), sotto gli occhi di tutti che Ariano Irpino non è un paese bagnato dal mare..fin qui siamo tutti d’accordo, eppure il nostro “bel paesino” vanta, tanti (marinai) senza barca, senza ingaggio...e come le ben sà caro dott. Li Pizzi, i marinai raccontano storie vere o false ma, più di tutto i marinai fanno PROMESSE  CHE NON MANTENGONO!!!
Devo però anche dire che lei caro assessore, (visto che la conosco bene) non ha vocazioni marinaresche, al mare mi dicono, ci va solo in vacanza...
Ecco perchè, arrivati a questo punto le chiedo di prendersi un impegno e di risolvere questo problema: (spostare le strisce, pali etc...) entro le festività natalizie.
Sicuro di un suo assenso, per questa vicenda non aggiungerei altro.
Il problema del “buon senso” come dice lei, sappiamo bene che non lo si risolve ma, credo , lo si possa almeno ridimensionare, come ? Applicando le leggi !!! Visto e appurato che: le buone maniere non servono, come dire, “a mali estremi...
Ps: Il famoso “dente” con relativo cemento voleva essere una provocazione e allo stesso tempo un lenitivo affinchè il lavoro non venisse svolto.

Civicamente suo
Big wave

Scrivi commento (9 Commenti)
Ultimo aggiornamento ( 14/09/2012 alle 15:23 )
  Condividi su Facebook

 

Lettera al Sindaco e al Consiglio Comunale Estate Arianese Stampa E-mail
Valutazione utente: / 5
31/08/2012 alle 09:19
logo_associazione_guida_la_tua_vita.jpeg

 

 

Sindaco di Ariano Irpino

Dott. Antonio Mainiero

 

 

Al Presidente del Consiglio Comunale

Ai Consiglieri Comunali

Quale sarà il futuro dei nostri giovani  e  della nostra città ?

Sta terminando il  tempo dell’  Estate Arianese ed arrivata l’ora di tirare le conclusioni di questi mesi pieni delle varie manifestazioni approvate e finanziate dalla nostra Amministrazione.

74.255,00 euro spesi male o spesi bene?

All’inizio dell’estate come Presidente dell’Associazione “Guida la Tua vita” ,  ormai penso conosciuta quasi da tutti nostri cittadini,  ho scritto una lettera piena di domande che mi ponevo cercando lungo questo periodo le risposte valide e esaurenti.

Come Associazione con il nostro Ufficio Mobile  siamo stati presenti durante quasi tutte le manifestazioni svolte nella nostra città. Tanti ritrovi, tanti colloqui, tante persone incontrate per condividere i problemi, le difficoltà e le speranze per un futuro migliore per loro e per i loro figli. Tanti giovani pieni di vita ma spesso senza futuro perché legati a una bottiglia di birra o a una canna … Tanti drammi delle nostre famiglie ….

Con queste affermazioni non voglio dire che il divertimento, stare insieme, festeggiare, non ha senso, oppure non serve … anzi gli eventi organizzati bene, che prendendo in considerazione i bisogni e le esigenze di tutti, possono diventare una risorsa nella vita di oggi, nello stare insieme  nel miglior coinvolgimento di ciascuno nella nostra vita sociale.

I nostri cittadini hanno visto  e vissuto tanto e la nostra Amministrazione ha pagato tanto …. valeva la pena?

Vorrei fare solo qualche esempio:

·        Fuochi d’artificio forse troppo pericolosi durante le manifestazioni nella nostra Ariano Irpino, piuttosto di dare la gioia  hanno provocato  il pianto dei bambini e la paura delle mamme …. Costi alti poco divertimento …

·        “ Annalisa Scarrone in concerto” il 14 agosto ci è costato 19.000,00 euro e non ha fatto allietare quasi nessuno, perché ha perso in concorrenza con Raf che nella stessa serata si esibiva a Savignano Irpino e tanti dei nostri cittadini  hanno preferito ascoltare il cantautore pugliese, uno dei più noti del panorama italiano.

·        “ Irpinojazzin’fest” 23-26 agosto si è svolto in Villa Comunale con un costo molto elevato rispetto agli anni precedenti 16.500,00 euro. Non basta che abbiamo dovuto pagare tanto per sentire la musica dal palco montato sul bellissimo prato verde ( sicuramente non molto adatto) della nostra Villa Comunale e  ancora fino ad oggi assistiamo a tante polemiche e richieste dei chiarimenti da parte degli organizzatori di questo evento negli anni precedenti, in merito delle scelte e della spesa fatta dal nostro Assessore alle politiche giovanili, sport, turismo e spettacolo Carmine Peluso.

·        Varie Manifestazioni ci hanno fatto vedere tanti minorenni in stato di ebbrezza che fino al mattino giravano per le vie della nostra città. Non era un’immagine bella anzi spesso ci faceva pensare quale futuro avremo come paese, come famiglie, se i nostri giovani non sanno divertirsi senza ubriacarsi, senza drogarsi e i genitori non hanno nessun potere su di loro?

 Potrei andare ancora avanti con la mia riflessione, ma mi fermo qui facendo ultime considerazioni su come siamo e come potremo essere, se davvero impariamo a decidere bene per la nostra Città per i nostri cittadini e per i nostri ospiti.

Le scelte giuste di che cosa e quando proporre secondo le vere necessità del nostro paese e dei nostri abitanti, sono un semplice esempio di una buona indagine del mercato, ma non solo la valutazione degli interessi privati.

Potremmo imparare dagli altri, esempio oggi ci arriva da un piccolo comune di  Zungoli che ha saputo organizzare  e dare lo spazio in due giornate di  festa “Zungoli free music, notte tra i vicoli” agli incontri con i giovani di prevenzione  contro alcol e droga.

Forse alla nostra Amministrazione Comunale non sembra molto importante investire nella prevenzione tra i nostri giovani e pure proprio questi giorni è stato salvato dai medici dell’ Ospedale di Ariano, dopo un’overdose di alcol e droga un ragazzo ventottenne. Ovviamente l’episodio non fa altro che rilanciare la drammatica tragedia dell’uso e del consumo di stupefacenti in tutto il nostro territorio.

Prevenire spesso significa salvare. E’ scritto nel Talmud di Babilonia: “Chi salva una vita salva il mondo intero - salva una generazione intera, pensiamoci come e che cosa possiamo fare anche noi nel nostro piccolo perché la vita dei giovani può essere protetta meglio.

        E per concludere vorrei ricordare  ultimo forte episodio che ha toccato penso ciascuno di noi.

Colto da una crisi e salvato miracolosamente un abitante di Ariano Irpino, invalido al cento per cento con una pensione sociale che è inferiore a trecento euro, si ritrova a dover vivere da solo, e non riceve neppure assistenza domiciliare, oltre a non avere i soldi per le situazioni minime. Nessun aiuto, nessun sostegno da parte di nessuno …. Comune, consorzio  sociale, in silenzio …. Ci sono le spese più importanti per le grandi occasioni, come l’Estate Arianese.

L’Estate Arianese - soldi spesi male o spesi bene? Alla nostra Amministrazione Comunale e a ciascuno di noi  lascio dare la risposta …

Ariano Irpino, 30/08/2012

 

Il Presidente dell’Associazione Guida la Tua Vita

Alberto Scaperrotta

 

Scrivi commento (4 Commenti)
Ultimo aggiornamento ( 31/08/2012 alle 12:16 )
  Condividi su Facebook

 

Workshop 3D Architectural Videomapping Stampa E-mail
Valutazione utente: / 0
Scritto da Maria   
01/08/2012 alle 18:01
3darch.jpeg

Workshop 3D Architectural Videomapping

15-16-17 agosto 2012

Ariano Folkfestival, Ariano Irpino (AV)

 

Il workshop di 3D Architectural Videomapping, organizzato dal magazine Ziguline nell’ambito dell’Ariano Folkfestival, si pone come momento di avvicinamento alla teoria e alla tecnica di questa particolare disciplina per quanti intendano acquisire le conoscenze di base necessarie ad un approccio consapevole allo strumento. Il workshop ha l’obiettivo di promuovere una nuova area collaterale del festival dedicata alla formazione e prosegue le precedenti esperienze del magazine nell’ambito della formazione con tre corsi di fotografia alle spalle.

La videomapping trasforma qualsiasi superficie in un display dinamico. È un tipo di videoproiezione che crea un flusso visuale e illusorio dalle grandissime potenzialità comunicative, che varia da un punto di vista estetico-concettuale in funzione della location e della storia del luogo.

Le iscrizioni si aprono il 24 luglio 2012 e si chiudono il 12 agosto 2012. Il numero minimo di partecipanti per l’attivazione del corso è di 6 persone, in caso contrario il corso non avrà luogo. La classe, aperta ai principianti così come ai professionisti, è rivolta ad un pubblico non necessariamente specializzato o attrezzato.

Quota di partecipazione: 150 € (workshop + abbonamento all’Ariano Folkfestival).

Per iscriversi è sufficiente compilare il modulo che si trova a questo indirizzo:

Durata del workshop: 3 giorni, 20 ore teorico/pratiche su strumentazioni e software utilizzati nelle tecniche di videomapping e Vj.

Giorni: 15-16-17 agosto 2012

Sede del Workshop: Palazzo degli Uffici, Ariano Irpino (Av).

Orari: mercoledì e giovedì: 10.30 - 13.30 / 14.30 - 18.30 - venerdì: 10.30 - 13.30.

Docente: Donato Maniello, artista digitale

Durante il workshop verranno messe in pratica varie tecniche di proiezione. Un workshop con un approccio prettamente pratico, dove le nozioni tecniche sono costantemente integrate con esercizi e sperimentazioni su piccoli oggetti o modellini architettonici. Particolare attenzione sarà rivolta anche alla scelta della poetica di linguaggio e alla individuazione del concept di base.

Materiali a disposizione dei partecipanti


Proiettore ed impianto audio
Risorse e referenze Audio/Video
Strumenti e materiali per la realizzazione di elementi e modelli tridimensionali

Requisiti e dotazioni richieste

È necessario scaricare le versioni demo dei programmi che sono perfettamente funzionanti ed utilizzabili, inoltre è necessario essere equipaggiati di un proprio laptop con sistema operativo Mac/Windows (per chi non avesse un uscita video VGA è necessario essere muniti di un adattatore).

Strumenti utilizzati: Illustrator, Photoshop, After Effects, Cinema 4D R13, Resolume (MAC/PC)
Piattaforma Hardware: PC o MAC

Requisiti dei partecipanti: è preferibile ma non necessaria una conoscenza di base dell'uso di Illustrator, Photoshop, After Effects, Cinema 4D R13, Resolume (MAC/PC),

Si consiglia di munirsi degli strumenti di lavoro già predisposti e installati per velocizzare le operazioni di setup. Inoltre è consigliato ai partecipanti di portare, se in loro possesso videoproiettori e controller midi.

Programma

Mercoledì 15 Agosto

Ore 10.30 Inizio Workshop videomapping: Verifica e installazione di tutti gli strumenti di lavoro sul proprio computer ///

Introduzione al workshop /// Analisi casi di studio /// Studio e analisi del modello 3d /// Puntamento videoproiettore ///

Ore 13.30 Pausa pranzo

Ore 14.30 Inizio II parte: Punto di vista dello spettatore e impostazione camera virtuale /// Tecniche di illuminazione ///

Costruzione del modello virtuale e modificatori

Ore 18.30 Termine prima lezione

 

Giovedì 16 Agosto

Ore 10.30 Videomapping su scena reale tridimensionale /// Punto di vista dello spettatore e impostazione camera virtuale /// Tecnica per far coincidere il modello virtuale a quello reale

Ore 13.30 Pausa pranzo

Ore 14.30 Inizio II parte: Tecniche di illuminazione /// Interattività applicata all’architettura /// Controller midi per automazione nei controlli /// Elaborazione di un progetto finale

Ore 18.30 Termine seconda lezione

 

Venerdì 17 Agosto

Ore 10.30 Proiezione dei progetti di videomapping realizzati dagli studenti su modelli tridimensionali. Procedura per la realizzazione di un evento di videomapping: elaborazione della domanda, ricerca sponsor, autorizzazioni. Confronto e dibattito conclusivo con gli studenti.

Ore 13.30 Termine ultima lezione

 

Donato Maniello, è fotografo e artista digitale, anzi un artigiano digitale come ama definirsi. Fonda nel 2010 in Puglia lo studio gloWArp (www.glowarp.com)  dopo aver maturato esperienze nel campo dell'arte digitale. GloWArp è un luogo di ricerca e sperimentazione. Tra le finalità c'è la condivisione e costruzione di una rete di conoscenze per condividere e diffondere le novità sulle nuove frontiere dell'arte digitale (come videomapping, videoarte, vj, interattività e installazioni site specific) attraverso la sinergia con artisti e la formazione attraverso workshop. Queste le performance di videomapping:

 

2011_Notte Bianca Minervino Murge_Corte Interna del Comune

2011_GOS_Giovani Open Space_Barletta

2011_Chiesa di San Gerardo_Calvi (Bn)

2012_Absidi esterne della Chiesa della Vallisa_Bari

2012_Cattedrale di San Sabino_Canosa di Puglia (Bt)

2012_Chiesa di San Gerardo_Calvi (Bn)

Ziguline, è un magazine di cultura contemporanea online nato nel 2007. Gran parte della sua attività editoriale è focalizzata su temi come l’arte contemporanea, con particolare attenzione al fenomeno dell’urban art, la street art, il pop surrealism, le new media arts ed il mondo delle illustrazioni. La fotografia contemporanea è un altro importante centro di interesse del magazine che periodicamente va alla ricerca di nuovi talenti che affiorano sulla scena di questa affascinante disciplina. Ziguline va a caccia di culture e sottoculture che caratterizzano la società contemporanea passando al setaccio gli angoli ed i fenomeni meno conosciuti da ogni parte del mondo. E’ stato il magazine che ha supportato e documentato il progetto/performance Madre Snaturata che ha avuto visibilità sulle pagine dei giornali nazionali, locali e sulla stampa di settore. Ziguline è stato uno degli organizzatori di Lumen, mostra sull'urban art che si tiene da tre anni nella città di Salerni e che esposto artisti della scena urban, pop e street della scena contemporanea italiana. Ha realizzato due workshop di fotografia con Augusto De Luca e Oreste Pipolo e tre edizioni di un corso di fotografia.

Ariano Folkfestival, è un progetto etno-culturale che nasce nel 1996 per iniziativa di un gruppo di amici non ancora trentenni, soliti incontrarsi in un piccolo bar di provincia. La piccola rassegna di musica folk delle prime edizioni ha progressivamente acquisito i tratti di un vero e proprio festival, concentrando la propria attenzione sulla scena world internazionale, con una particolare predilezione per le proposte più innovative e di avanguardia, lasciandosi affascinare dalle contaminazioni. In meno di dieci anni l'Ariano Folkfestival ha così selezionato ed ospitato i maggiori esponenti del genere, folk, gypsy, jazz manouche, reggae e dub di tutto il mondo, diventando un punto di riferimento nei paesi europei e del Mediterraneo. Dal 2003 Ariano Folkfestival partecipa al Womex di Siviglia. Dal 2001 è parte di Talento, la rete dei festival folk e world italiani. Accanto alla programmazione musicale, Ariano Folkfestival ha creato negli anni una rete di attività satelliti che contribuiscono alla creazione di un evento dall'offerta poliedrica, spaziando dal cinema alla poesia, dal teatro all'arte, fino al turismo enogastronomico.

 

Per informazioni:

Maria Caro / mariacaro@ziguline.com / tel. 338 1647937 oppure 320 5724930

 

 

 

Scrivi commento
Ultimo aggiornamento ( 01/08/2012 alle 18:21 )
Leggi tutto...
  Condividi su Facebook

 

Addio a Jon Lord, leggenda del rock. Stampa E-mail
Valutazione utente: / 1
Scritto da Big wave   
17/07/2012 alle 12:33
Ciao Jon, fare di te solo un ricordo non sarà mai possibile, mentre ti vedo allontanare accompagnato dai tuoi “riff”, mi rendo conto che non potrò relegarti solo ad un ricordo, insieme a me, milioni di persone si prenderanno per mano e cercheranno di raggiungere la tua, tentando di non farti andar via.La tua musica  ha accompagnato me (musicista mai nato) e musicisti che grazie a te sono ora leggenda. La tua “Smoke on the water” è sulle dita di quel ragazzo che sogna di diventare un re del rock, come sul consumato musicista sicuro. Detto questo caro “amico Jon” utopie a parte (o forse no..), ovunque andrai, di tanto in tanto da qualche palco lassù, scocca  note dalla tua tastiera, tu sai benissimo che tutti noi siamo li ad ascoltarti...
Con affetto, a nome del mondo intero...Big wave.
 
 
Scrivi commento
Ultimo aggiornamento ( 19/07/2012 alle 09:52 )
  Condividi su Facebook

 

“Guida la Tua vita” continua il “tour della salute” Stampa E-mail
Valutazione utente: / 0
13/07/2012 alle 10:27
logo_associazione_guida_la_tua_vita.jpgAriano Irpino, 13 luglio 2012 - Dopo la buona riuscita della giornata dedicata alla prevenzione, tenutasi l’8 luglio 2012 presso la Parrocchia S. Maria dei Martiri in Ariano Irpino, dove  sono state effettuate 140 visite, controlli medici e numerosi colloqui personali e di sostegno familiare, l’Associazione “Guida la Tua vita” in collaborazione con le altre associazioni: “Valentina un angelo per la vita” e Meeting Club, con la collaborazione dell’ Aci di Ariano Irpino  e del Sert dell’Asl di Avellino, con la presenza della rappresentanza del Comando della Polizia di Ariano Irpino, continua il suo “tour della salute”. L’Associazione sarà presente Domenica 15 luglio 2012 dalle ore 9,30 nei pressi della Chiesa S. Michele al Turco a disposizione di tutti i cittadini per il controllo Gratuito della Glicemia e pressione arteriosa, calcolo del rischio cardiovascolare e con uno sportello di consulenza Psicologica, Fiscale e Legale. Domenica pomeriggio sarà dedicata ai bambini con giochi, gare, divertimento dei più piccoli. Il Presidente Alberto Scaperrotta e i componenti di tutte le associazioni coinvolte, ringraziano il Parroco Don Costantino Pratola per il sostegno e la sensibilità mostrata verso il progetto dell’ufficio Mobile “ Guida la tua vita” che vuole dare sostegno alle famiglie, ai giovani per la prevenzione sull’alcol, droga e guida sicura.

Il Presidente “Guida la tua vita”
Alberto Scaperrotta
 
Scrivi commento
Ultimo aggiornamento ( 13/07/2012 alle 12:45 )
  Condividi su Facebook

 

<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Risultati 1 - 9 di 664