Prossimi Eventi

    Nessun evento in programma

MiniChat

Salve a tutti. Nessuna voce recente. Clicca sugli appositi link più in basso per chattare.
Avviso Sonoro:

» Entra in Chat «

Chi è online

Abbiamo 9 visitatori online

Ultimi Video

Home arrow Sezioni arrow Segnalazioni
Segnalazioni
Ariano - Al Cinema comunale “The Amazing Spider-Man”. Stampa E-mail
Valutazione utente: / 0
Scritto da Monica De Benedetto - Ufficio Stampa Comune di Ariano   
15/09/2012 alle 07:36
spiderman.jpg
Ariano Irpino, 15 settembre 2012 - L'Uomo ragno, il personaggio dei fumetti più amato di tutti i tempi rappresentato questa volta nella pellicola fantasy di Marc Webb in programma al Cinema comunale di Ariano Irpino. Da domani, sabato 15 settembre, e fino a giovedì, 20 settembre, nella sala di via Ireneo Vinciguerra è possibile seguire il film “The Amazing Spider-Man” con Andrew Garfield, Emma Stone, Rhys Ifans, basato sulla sceneggiatura di James Vanderbilt. Il Cinema comunale entra nel vivo della programmazione autunnale, proponendo film di prima visione; già proiettati “Madagascar 3”, “Biancaneve e il cacciatore” e così via. 
 
Orario degli spettacoli per Spider-Man: 18.30 e 21.00.

Si tratta di un “riavvio” della saga cinematografica, slegata dalla precedente trilogia diretta da Sam Raimi. Ma la pellicola è di grande spettacolarità con Peter Parker concentrato sulla ricerca di risposte sulla scomparsa dei propri genitori e sull'inizio della sua carriera da supereroe come Spider-Man. Inizialmente braccato dalla polizia di New York capitanata da George Stacy, padre della sua amica Gwen, Peter è costretto a confrontarsi, contemporaneamente, anche con il dottor Curt Connors, trasformatosi nel perfido Lizard, il cui scopo è quello di rendere tutti gli esseri umani simili a lucertole e dare inizio ad una specie più forte ed evoluta. 


Scrivi commento
Ultimo aggiornamento ( 15/09/2012 alle 07:37 )
  Condividi su Facebook

 

Il Consiglio approva il Rendiconto di gestione. Stampa E-mail
Valutazione utente: / 0
Scritto da Monica De Benedetto - Ufficio Stampa Comune di Ariano   
13/09/2012 alle 11:00
sdc16847.jpg
Ariano Irpino, 13 settembre 2012 - Il Consiglio comunale approva il Rendiconto della gestione dell'esercizio finanziario 2011. In apertura della seduta il Presidente del civico consesso, Giovannantonio Puopolo, a nome di tutto il Consiglio comunale, ha espresso parole di cordoglio nei confronti dell'Assessore Manfredi D'Amato e del Consigliere Alessandro Iannarone, colpiti da un recente gravissimo lutto. Da registrare anche le richieste da parte del Consigliere Antonio Ninfadoro di una conferenza dei servizi per la trattazione della questione dei trasporti pubblici sul territorio e la convocazione urgente di un Consiglio sulle problematiche legate alla sanità da tenersi all'aperto davanti ai cancelli dell'Ospedale Frangipane. Ninfadoro è stato duro anche sulla questione della soppressione del Tribunale. Rispetto a quest'ultimo argomento è intervenuto il Sindaco Antonio Mainiero evidenziando come si sia operato per la difesa del Tribunale in costante sinergia con l'Ordine degli Avvocati e come ci si sia spesi in tutti modi ed in tutte le sedi mantenendo coesione tra tutte e 26 le comunità che fanno capo al circoscrizione del Tribunale di Ariano e riuscendo a coinvolgerne altre 3, risultato questo non trascurabile. Il Sindaco ha anche evidenziato la condivisione ed il consistente intervento da parte del Prefetto ed ha inteso ringraziare sua Eccellenza. Ha anche sottolineato la necessità di ritornare sull'argomento per assumere decisioni importanti. Il rendiconto della gestione dell'esercizio finanziario 2011 è stato illustrato dall'Assessore al Bilancio, Vicesindaco Crescenzo Pratola e  restituisce una disponibilità per l'Ente di 5milioni e 246mila euro circa a dimostrazione di come l'Ente abbia avuto capacità gestionali nonostante tutto. Pratola ha evidenziato il ritardo con il quale si è giunti a questa rendicontazione ma si tratta di una difficoltà generalizzata di far quadrare i conti negli enti, menzionando i dati diffusi dall'Anci che dimostrano come una moltitudine di comuni non abbia ancora approvato il bilancio di previsione 2012. “Tra le mannaie per i comuni- ha affermato Pratola- il Patto di Stabilità che questo rendiconto rispetta pienamente  il che dimostra la valenza e la capacità dell'Ente di gestire le poche somme a disposizione che i cittadini/contribuenti versano nelle casse del Comune  e, anche se velatamente, nella casse dello Stato come nel caso dell'Imu. L' Ente ha una disponibilità 5 milioni 246mila euro nel cassetto- ha aggiunto Pratola- ma rispetto a questa somma anche quest'anno andiamo molto cauti non utilizzandola se non in minima parte poiché ancora non abbiamo ricevuto una risposta dal Ministero rispetto al finanziamento avuto nel 2009 e 2010. Abbiamo però 325mila 395euro immediatamente spendibili, somma non soggetta ad alcuna verifica a dimostrazione della buona gestione e che la maggioranza dovrà decidere di utilizzare nel migliore dei modi, in considerazione di priorità emerse anche durante la seduta del Consiglio comunale”. Cifre di grossa portata  rispetto ai residui attivi e passivi: 14 milioni e 260 mila euro di fondo cassa del 2010; 50milioni di euro di residui passivi ed altrettanti di residui attivi.  Pratola ha spiegato dell'impegno profuso per cercare di recuperare somme dagli altri Enti e le grosse difficoltà, come nel caso dell'Alto Calore, dove si vantano somme notevoli. Una nota polemica anche nei confronti dell'Ente Provincia che non ha dato un euro al Comune di Ariano. Lamentata, infine, la difficoltà di investire maggiori cifre per il sociale, voce che non dovrebbe essere assoggettata a calcoli meramente numerici ma rispondere alle reali esigenze della popolazione.

Anche il primo cittadino si è soffermato sulla insostenibile questione dei tagli per il sociale, ricordando come il Comune di Ariano sostenga in maniera diretta una spesa di circa 85 mila euro solo per le famiglie disagiate più una serie di altri capitoli come l'affidamento dei minori. “Non possiamo essere lasciati soli nell'affrontare questa emergenza sociale- ha sostenuto tra le altre cose  Mainiero”. 

Scrivi commento
Ultimo aggiornamento ( 13/09/2012 alle 11:05 )
  Condividi su Facebook

 

Putipù: venerdì in scena “La febbre del sabato sera” Stampa E-mail
Valutazione utente: / 0
Scritto da Monica De Benedetto - Ufficio Stampa Comune di Ariano   
12/09/2012 alle 11:24
febbre_del_sabato_sera.jpg
Ariano Irpino, 12 settembre 2012 - La disco music anni '70 firmata Bee Gees e le indimenticabili evoluzioni in pista del mitico John Travolta saranno riportate in scena dai giovani utenti del “Putipù”, il Centro comunale giovanile di produzione e fruizione musicale. Venerdì 14 settembre alle ore 21.00 presso l'Auditorium comunale di Ariano Irpino ci sarà la prima del musical “La febbre del sabato sera” presentato dall'associazione “Musica & Arte” di Nicolino Squarcio e dal Centro Comunale Putipù che fa capo all'Assessorato Lotta alla droga ed alle altre Tossicodipendenze del Comune di Ariano. Tutto pronto per lo spettacolo che si rifà al film musicale del 1977 diretto da John Badham, ambientato nella New York notturna dove si contrappone la vita difficile delle comunità povere metropolitane a quella mondana delle classi agiate di Manhattan nelle serate fastose delle storiche discoteche dell'epoca. I ragazzi del Putipù- circa una ventina quelli impegnati- sotto la  regia dell'educatrice Stefania Rubino, hanno provato a lungo immedesimandosi in una trama che, dietro un'esteriorità frivola con la straordinaria colonna sonora “Saturday Night Fever”, in realtà propone tematiche serie e di grande attualità come l'emigrazione, l'uso di sostanze stupefacenti nelle discoteche, il razzismo, e la violenza tra bande. L'imbocca al lupo ai ragazzi da parte dell' Assessore  Lotta alla droga ed alle altre Tossicodipendenze e alle Politiche Giovanili, Carmine Peluso: “So che questi ragazzi si sono impegnati tanto, appassionandosi a questa bella forma di spettacolo che è il musical, trattando, tra l'altro, temi che lasciano riflettere. E' proprio quello l'obiettivo dell'Amministrazione comunale attraverso le attività del Putipu': creare nuovi interessi nei ragazzi, tenerli impegnati in cose che li arricchiscono, li fanno stare insieme ma lontani dalla strada e dalle devianze. A loro va il mio in bocca al lupo e quello dell'Amministrazione comunale. Sono sicuro che saranno bravissimi sul palcoscenico, d'altra parte ne hanno già dato prova nell'anteprima che hanno offerto in Villa il 27 agosto in occasione del concerto  MusicArte. L'invito- conclude Peluso- va a tutta la cittadinanza a venire a vedere lo spettacolo all'Auditorium”...(LEGGI TUTTO)


Scrivi commento
Ultimo aggiornamento ( 12/09/2012 alle 11:25 )
Leggi tutto...
  Condividi su Facebook

 

Interruzione elettrica in via Viggiano. Stampa E-mail
Valutazione utente: / 0
Scritto da Monica De Benedetto - Ufficio Stampa Comune di Ariano   
11/09/2012 alle 15:02
risparmio-energetico.jpeg
Ariano Irpino, 11 settembre 2012 - Il Comune di Ariano informa i cittadini che nella giornata di domani, mercoledì 12 settembre, vi sarà un'interruzione dell'energia elettrica in via Viggiano, località Cardito. La sospensione comunicata da Enel Energia avverrà dalle ore 9,00 alle ore 16,00 per ragioni tecniche. Dunque il Comune si scusa per gli eventuali disagi all'utenza non dovuti a propria volontà . 

Scrivi commento
Ultimo aggiornamento ( 11/09/2012 alle 15:04 )
  Condividi su Facebook

 

Amu: dal 13 settembre in vigore l'orario scolastico. Stampa E-mail
Valutazione utente: / 0
Scritto da Monica De Benedetto - Ufficio Stampa Comune di Ariano   
10/09/2012 alle 13:55
Ariano Irpino, 10 settembre 2012 - Da giovedì 13 settembre l'Amu S.p.a. (Azienda di Mobilità Ufitana) mette in essere l'orario trasporti pubblici urbani in relazione all'inizio del nuovo anno scolastico attenendosi, per la data, a quanto deliberato dalla Giunta Regionale. Nell'ambito dell'annunciata riorganizzazione del servizio viene ripristinato il provvedimento già adottato lo scorso anno di accorpare le corse delle ore 11,00 a quelle delle 13,30. Inoltre così come stabilito in sede di Conferenza dei Servizi con Dirigenti scolastici ed Amministratori comunali la doppia corsa delle 14,30  per le contrade sarà assicurata solo il martedì ed il venerdì. Previsti però ampliamenti del sevizio su altre tratte. Sarà istituita una corsa anche per le contrade Difesa Grande - Montagna con gli stessi orari previsti per le altre tratte. 


Scrivi commento
  Condividi su Facebook

 

<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Risultati 10 - 18 di 1516