Prossimi Eventi

    Nessun evento in programma

MiniChat

Salve a tutti. Nessuna voce recente. Clicca sugli appositi link più in basso per chattare.
Avviso Sonoro:

» Entra in Chat «

Chi è online

Abbiamo 1 visitatore online

Ultimi Video

Home arrow Sezioni arrow Blog Utenti arrow Ariano Irpino, Presentazione del libro di Nicola Savino, nacque al mondo un sole
Ariano Irpino, Presentazione del libro di Nicola Savino, nacque al mondo un sole Stampa E-mail
Valutazione utente: / 0
ScarsoOttimo 
Scritto da giovanni orsogna   
16/08/2011 alle 07:40

Ariano Irpino, Presentazione del libro di Nicola Savino, nacque al mondo un sole


Nicola Savino

Nacque al mondo un sole


pagine 96
euro 10,00
genere: Narrativa italiana
pubblicato: 2011
ISBN 978-88-7371-821-5

ARIANO IRPINO, PRESENTAZIONE DEL LIBRO DI NICOLA SAVINO

Nella suggestiva chiesa abbaziale di S.  Pietro alla guardia di Ariano Irpino, il giorno 18 agosto 2011 alle ore 19,00 ci sarà la presentazione del Libro di Nicola Savino Nacque al mondo un sole, Robin Ed., Roma, 2011, ne parleranno D. Antonio Blundo, Vicario Generale della Diocesi di Ariano Irpino-lacedonia, le letture del testo saranno lette dal Prof. Antonio D’Antuono, seguirà la proiezione del video “Omaggio a S. Francesco – testimone di santità del terzo millennio” curato da Giovanni Orsogna. Seguirà l’esecuzione di alcuni brani musicali di ispirazione francescana, coordina il diacono Giovanni Orsogna.

 


La cittadinanza è invitata a partecipare
 Recensione

Nicola Savino
Nacque al mondo un sole

E’ una rilettura antropologica, scritta con il cuore e l’anima di uno scrittore irpino, Nicola Savino, attento e fine, si tratta di una esperienza di vita e di amore per l’umanità di un Francesco uomo, giullare di dio apostolo della bellezza dove traspare l’ amore di un amico di Francesco, l’autore appunto, che si fa compagno di viaggio.
E’ una esperienza da vivere, condividere e annunciare in un mondo globalizzato dove pone al centro di tutto, il successo, il potere e la “noia del ben vivere”.
A tratti la lettura coinvolge l’anima e ti interroga, pagine di autentica “poesia”scritte con la passione meticolosa e creativa dell’autore, una biografia senza tempo, dove anche l’agiografia si spoglia e la storia sembra fermarsi.
Un libro, dunque, da leggere, meditare e vivere. Anche la natura si fa intrigante e sembra che dalle colline umbre, riverberano di sussulti tra gli anfratti dell’anima in cerca di verità, pace, giustizia e bene per tutti.
Complimenti all’autore che lo conosciamo, amico e saggio scrittore introspettivo, che con la fede nell’uomo e nell’umanità, fa scorgere aspetti di speranza nella difficile lotta contro il male.
Il testo è ben curato sia nella grafica che per l’eleganza dalla casa editrice.
Ho letto e riletto il libro che merita di essere diffuso con il tam tam dei lettori.
Ad Ariano Irpino,città dell’autore è atteso l’incontro di presentazione che si terrà il giorno 18 agosto presso l’antica chiesa abbaziale di S. Pietro Apostolo.
Complimenti all’autore e alla casa editrice.


Giovanni Orsogna



Recensione Ufficiale in quarta di copertina:

Il libro

La ricostruzione, sospesa fra verità agiografica e finzione narrativa, del cammino spirituale di Giovanni Bernandone, poi divenuto San Francesco d’Assisi, figura fra le più venerate e studiate della cristianità.
Giovanni, giovane figlio di una famiglia borghese e benestante, ambisce a diventare cavaliere e a unirsi agli altri crociati alla volta di Gerusalemme ma l’inaspettato “incontro” con il Signore sconvolge la sua vita e avvia in lui un profondo cambiamento che lo porterà ad una sofferta conversione e ad una nuova visione della vita. Comincia così il cammino di Francesco verso l’identificazione con Cristo, seguendone i suoi insegnamenti e ispirandosi in particolar modo alle “Beatitudini”.
I passi fondamentali di questo percorso vengono raccontati ispirandosi a tutte le fonti disponibili sulla vita del Santo, al fine di “alimentare lo spirito” e stimolare la riflessione sull’importanza del suo insegnamento nell’attuale cività, così effimera e individualistica.




Commenti


Per inserire i commenti bisogna essere utenti registrati e loggati. Se sei già registrato, per favore loggati. Altrimenti registra un account adesso.


  Condividi su Facebook

 

< Prec.   Pros. >