Prossimi Eventi

    Nessun evento in programma

MiniChat

Salve a tutti. Nessuna voce recente. Clicca sugli appositi link più in basso per chattare.
Avviso Sonoro:

» Entra in Chat «

Chi è online

Ultimi Video

Home arrow Rubriche arrow Risposta al Sale sulle strade
Risposta al Sale sulle strade Stampa E-mail
Valutazione utente: / 3
ScarsoOttimo 
23/01/2012 alle 16:19

Riceviamo e pubblichiamo: 

 

show_image.jpeg

Salve, ho letto un articolo che avete ricevuto e pubblicato... spero che riceviate e pubblicate anche la presente. Rispondo alla persona che critica il personale ANAS per il troppo sale sparso:

 

1) Alle 7 del mattino evidentemente e' l'intervento quello che noti tu... c'e' gente che si rompe le ossa in turnazione h24, che tra mille cose (vedere cadaveri o situazioni inverosimili incidenti e chi piu ne ha piu ne metta) DEVE anche spargere il sale per farti passare tranquillamente senza slittare e morire...

2) Che spargono o meno sale, lo stipendio percepito e sempre lo stesso aumenta solo il lavoro

3) Il sale ha un costo, e non credere che c'è da lucrare su, anzi, spesso le scorte vengono meno

4) Cosa c'è da controllare?!? mah

5) Mentre tu scrivi offese nascosto dietro ad un monitor c'è personale in tutta Italia che sta lavorando per te...

6) Vergonati! Parli di lavoratori della strada nemmeno fossero europarlamentari che vivono di privilegi di casta... 

 

Ariano Irpino - Capita di questi periodi di geli che le strade siano bianche, non per il gelo ma per il tanto sale sparso nelle strade. Devi stare attento, è come se la strada fosse gelata. Ma a cosa serve spargere tanto sale sulle strade, specialmente alle 7 del mattino quando il gelo gia' comincia a levarsi da solo? A cosa servono  operatori ANAS, PROVINCIA che spargono il sale anche nelle finestre delle abitazioni tanto che corrono forse devono fare presto che devono fare presto. Chi li controlla? Nessuno? Ma dico: non vi fate un pò schifo di quello che fate?





Commenti
niente...
Scritto da Oplontino il 2012-01-26 @ 19:40

non c'entra niente l'anas, non volevo entrare nel merito della questione, che francamente non conosco. Era solo per dire che ieri, senza sale, le strade erano del tutto impraticabili
Scritto da uma il 2012-01-26 @ 12:34

Che c'appizzica l'anas con ariano centro? 
l'autore dell'articolo...
Scritto da Oplontino il 2012-01-25 @ 19:26

...di denuncia è stato accontentato: stasera strade ghiacciate e nessuno spargisale in giro. Risultato: circolazione in tilt ad ariano centro!
prima nome e cognome
Scritto da bèrghem il 2012-01-24 @ 15:51

Dal momento che trattasi di accuse così forti, a mio parere l'autore avrebbe dovuto firmarsi. E' troppo comodo accusare nascondendosi dietro un monitor. 
cordiali saluti a tutti.
Scritto da a.s.p.a. il 2012-01-24 @ 13:28

anche io penso che la polemica non era riferita al dipendente ma a chi amministra
Scritto da cdagosti il 2012-01-24 @ 08:07

bene, non condivido entrambi per il modo di scrivere e di rispondere, le offese non portano da nessuna parte mentre le critiche invece potrebbero essere costruttive, dico potrebbero perché a volte non sono mai percepite da chi le riceve.  
io non intendo giudicare affatto l'operato degli addetti ANAS allo spargimento del sale e quanto meno il quantitativo di sale sparso sul manto stradale. Basti pensare i che in queste settimane si è arrivati a temperature - 13 °C quindi il quantitativo è giustificabile . la mia osservazione si sofferma sull'orario, in quanto come ben sanno gli addetti, il sale per il disgelo stradale che a volte non è semplice sale marino ma con aggiunte di sali di magnesio o sali di calcio che vengono aggiunti per evitare l'agglomerazione del cloruro di sodio ed ha un costo che si aggira sui 0.14-0.18 centesimi di euro al kilo dipende dalle caratteristiche, quindi non è tantissimo., Il punto di disgelo viene calcolato intorno ai -10 °C ossia il ghiaccio cambia stato diventando liquido questo avviene in un lasso di tempo che non è troppo lungo ma nemmeno breve quindi lo spargimento alle 7 del mattino non serve tanto per il periodo notturno ma per quello diurno. Il problema nasce qua io ho notato che durante il periodo notturno ossia dalle 8 di sera fino alle 5 del mattino il sale non si sparge; queste sono le ore più fredde e le ore dove si rischia di più. i costi la mancanza del personale ecc. ecc non giustificano il fatto che la sicurezza stradale deve andare al discapito degli automobilisti i quali pagano tasse come il bollo auto che serve a garantire la praticabilità delle strade ed anche dopo i danni sofferti dallo spargimento del sale. Io penso che il problema non dipenda dall’addetto allo spargimento del sale ma bensì dai dirigenti che volendo adottare la politica del risparmio affidando gare d’appalto a personale esterno poco competente come nel caso delle tratte provinciali oltre che tutto va a discapito dei loro operatori che per coprire tratte di chilometraggio assurdo devono aumentare la velocita rischiando ed i quali devono sopperire alle mancanze altrui mettendoci la faccia  


Per inserire i commenti bisogna essere utenti registrati e loggati. Se sei già registrato, per favore loggati. Altrimenti registra un account adesso.


Ultimo aggiornamento ( 24/01/2012 alle 07:08 )
  Condividi su Facebook

 

Pros. >