Prossimi Eventi

    Nessun evento in programma

MiniChat

Salve a tutti. Nessuna voce recente. Clicca sugli appositi link più in basso per chattare.
Avviso Sonoro:

» Entra in Chat «

Chi è online

Abbiamo 9 visitatori online

Ultimi Video

Home arrow Sezioni arrow Segnalazioni arrow Da Noi arrow Smaltimento rifiuti RAEE: controlli alle ditte di distribuzione, istallazione ed assistenza
Smaltimento rifiuti RAEE: controlli alle ditte di distribuzione, istallazione ed assistenza Stampa E-mail
Valutazione utente: / 0
ScarsoOttimo 
Scritto da Monica De Benedetto - Ufficio Stampa Comune di Ariano   
02/09/2012 alle 09:42
Smaltimento rifiuti RAEE: controlli alle ditte di distribuzione, istallazione ed assistenza apparecchiature elettriche  ed elettroniche.

raee.jpeg
Ariano Irpino, 01 settembre 2012 - L'Assessorato all'Ambiente e l'Ufficio Ecologia del Comune di Ariano Irpino hanno predisposto controlli sullo svolgimento di attività di raccolta e smaltimento dei rifiuti Raee da parte degli installatori e gestori di centri di assistenza tecnica di apparecchiature elettriche ed elettroniche.  I Raee sono rifiuti generati dalle apparecchiature elettriche ed elettroniche giunte a fine vita quali televisori, frigoriferi, lavatrici, ferri da stiro, computer, lampade a basso consumo e così via. “Negli ultimi tempi- spiega l'Assessore all'Ambiente Manfredi D'Amato- la quantità di rifiuti ingombranti del tipo Raee è straordinariamente aumentata nell'ambito della raccolta degli ingombranti domestici che abbiamo predisposto come Comune il primo ed il terzo giovedì del mese. Abbiamo, quindi, ritenuto necessario verificare il rispetto delle normative da parte delle ditte del settore. Chiediamo la loro collaborazione al fine di velocizzare l'iter dei controlli e fugare ogni dubbio”...(LEGGI TUTTO)



Queste ultime saranno chiamate ad esibire, entro 10 giorni dalla notifica della richiesta, il registro di carico e scarico ed, ove ricorrente, i relativi formulari di smaltimento dei Raee, nonché i contratti di smaltimento. Vi è un preciso regolamento che disciplina la materia in attuazione del Decreto Legislativo n° 151 del 2005 ed il mancato rispetto comporta, ovviamente, sanzioni. Il “Regolamento recante modalità semplificate di gestione dei rifiuti di apparecchiature elettriche  ed elettroniche (Raee) da parte dei distributori e degli installatori di apparecchiature elettriche ed elettroniche (Aee) nonché dei gestori dei centri di assistenza tecnica di tali apparecchiature”,  prevede per gli stessi distributori l'obbligo di assicurare  il ritiro gratuito, in ragione di uno contro uno, dell'apparecchiatura usata al momento della fornitura di una nuova ed introduce modalità semplificate per la gestione dei Raee sia domestici sia professionali. Il distributore, in attesa del trasporto presso i centri raccolta istituiti è autorizzato a raggruppare i Raee presso i locali del proprio punto vendita o presso altro luogo idoneo, non accessibile a terzi e pavimentato. I Raee sono trasportati al centro raccolta con cadenza mensile e, comunque, quando il quantitativo raggruppato raggiunge complessivamente i 3500 Kg. Il trasporto è accompagnato da un documento ai fini dell'adempimento dell'obbligo di tenuta del registro di carico e scarico. I distributori sono tenuti a conferire i Raee nello stato in cui sono stati ritirati, senza aver subito processi di disassemblaggio o di sottrazione di componenti, che si configurerebbero come attività di gestione dei rifiuti non autorizzate. Lo svolgimento delle attività di raccolta e trasporto Raee è condizionato alla previa iscrizione del distributore in una apposita sezione dell'Albo Nazionale Gestori Ambientali, iscrizione che va rinnovata ogni 5 anni con la corresponsione di un diritto annuale.  





Commenti


Per inserire i commenti bisogna essere utenti registrati e loggati. Se sei già registrato, per favore loggati. Altrimenti registra un account adesso.


Ultimo aggiornamento ( 02/09/2012 alle 09:42 )
  Condividi su Facebook

 

< Prec.   Pros. >