Prossimi Eventi

    Nessun evento in programma

MiniChat

Salve a tutti. Nessuna voce recente. Clicca sugli appositi link più in basso per chattare.
Avviso Sonoro:

» Entra in Chat «

Chi è online

Abbiamo 1 visitatore online

Ultimi Video


Forum di CDA
Benvenuta/o, Ospite
Effettua il Login o Registrati.    Password dimenticata?
Rivogliamo l' Ariano folk festival
(1 attualmente in lettura da) 1 Ospite
Vai alla fine
TOPIC: Rivogliamo l' Ariano folk festival
#22127
Socrata
Arianese Baby
Messaggi: 7
graphgraph
Utente Offline Clicca qui per vedere il profilo di questo Utente
Re:Rivogliamo l' Ariano folk festival 5 Anni, 4 Mesi  
Finora siamo stati fraintesi da molti di voi, quindi ci teniamo a chiarire che non facciamo parte di nessun partito, movimento o siamo persone legate alla politica.

Siamo solo un gruppo di amici che ama profondamente l' Ariano Folk Festival (molti di voi non l' avevano capito).
Il perché diciamo "Ridateci l' Ariano Folk Festival" si evince da questa lettera aperta:

<L' Ariano Folk Festival sta morendo!
Ed è dalla passata edizione del 2011 che presenta i sintomi di questo esito infausto.

Edizione 2011:
1) per la prima volta tutte le serate sono a pagamento con consumazione omaggio.
2) evidente diminuzione di pubblico, soprattutto di non Arianesi (Volkscamp molto meno affollato rispetto alle precedenti edizioni).

Edizione 2012:
1) le serate da 6 diventano 5
2) tutte le serate saranno a pagamento senza consumazione omaggio.
3) per la prima volta si dovranno acquistare abbonamenti o biglietti per assistere ai concerti.
4) non si potrà più mangiare al Folkstage per la rinuncia agli impianti di cucina.
5) sicuramente ci sarà una maggiore diminuzione di pubblico (prezzi più alti = meno persone).

Quali sono le cause di questa agonia?
La prima è sicuramente dovuta (proprio come farebbe un pessimo medico) alla assoluta cecità e disinteresse totale, del Sindaco, dell' Assessore alla cultura e turismo e dell' Amministrazione intera, alla più grande e importante forma di attrazione turistica ed eccellenza culturale della nostra città, e della provincia (sia di Avellino, che di Benevento e anche Foggia).
Come ca..o si può ignorare e trascurare un festival di risonanza internazionale certa e di qualita' indiscussa come dimostrano da anni i musicisti che vi si esibiscono e il pubblico proveniente da tutta l' Italia che lo ama e lo sostiene.
Invece di buttare soldi in eventi dell' Estate Arianese dei quali molti di noi neanche sanno della loro esistenza e che la maggior parte di questi si rivela come dei veri e propri FLOP per affluenza di persone (alcuni eventi sponsorizzati dal Comune: "Regine ai castelli" ?; "Le Strade- Official Nomadi cover band"?; "Pulcinella e il mistero del castello"?; "Acquarello Napoletano"? ;per poi non parlare della serie infinita di tornei di calcetto e feste parrocchiali che il più delle volte si fanno concorrenza tra loro)( questo succede perché bisogna fare tutti felici così che se lo ricordino al momento delle prossime elezioni), potrebbero concentrarsi e sfruttare l' enorme potere dell' AFF, cioè turismo che porterebbe ricchezza , cultura musicale e sociale, ma soprattutto ricorda che la nostra non è solo una terra di discariche e spazzatura.
Sono proprio questi gli atti che dovrebbero fare la differenza e che vengono invece sistematicamente negati.
Che amministrazione fallita..

La seconda causa di malattia la vedo nella Red-Sox (proprio come quando si abusa di un farmaco).
Solo a loro va il merito di aver creato la manifestazione più bella e importante che la storia di Ariano ricordi, che è di per se' un vero e proprio miracolo, però ho qualcosa da ridire sulla loro "creatività gestionale" dell' evento.
Abbiamo per anni fatto DONAZIONI OBBLIGATE (mi piace definire così il fatto di dover comprare la maglietta per l' ultima serata, infatti noi non abbiamo mai comprato un BIGLIETTO PER UN CONCERTO) nella speranza che il festival potesse diventare ogni anno più bello o che almeno restasse tale e quale....di certo non volevamo regredisse senza che ci venisse data almeno una motivazione.
Sappiamo dei tanti contributi derivanti da fondi pubblici che il festival ha ricevuto nelle passate edizioni (non sappiamo quante e quali precisamente), dei quali però ignoriamo l'esatto utilizzo (per questo chiediamo i bilanci).
Ormai l' Ariano Folk Festival non (cito dal loro sito ufficiale) [si pone come un evento culturale gratuito ed indipendente......] e ora non capiamo perché siamo arrivati a questo punto dopo le tante DONAZIONI.
Dobbiamo tanto alla Red-Sox, così come la Red-Sox deve tanto a noi Arianesi...Senza l'amore incondizionato che ha sempre ricevuto dai giovani di Ariano Irpino il festival non sarebbe mai nato e non sarebbe dov' è arrivato fin'ora. Hanno una forte responsabilità verso tutti noi.

Possiamo definire quindi l' AFF come un "paziente" che sta morendo per aver abusato del "farmaco" a causa del "medico" che non gli è stato vicino.

Lasciarlo morire e' un autentico delitto di cui non vogliamo sentirci complici. Possiamo essere la "cura". Facciamoci sentire una volta tanto! RIPRENDIAMOCI L' ARIANO FOLK FESTIVAL!!!>

www.facebook.com/RidateciAFF
 
Loggato Loggato
  L'amministratore ha vietato la scrittura pubblica
#22128
Socrata
Arianese Baby
Messaggi: 7
graphgraph
Utente Offline Clicca qui per vedere il profilo di questo Utente
PETIZIONE ONLINE DIFENDIAMO L' ARIANO FOLKFESTIVAL 5 Anni, 4 Mesi  
Crediamo che la spinta per cambiare le cose possa venire dal basso, da tutti noi che non vogliamo più stare in silenzio!
Firma e fai firmare la petizione online ( www.petizionionline.it/petizione/difendi...no-folkfestival/7433 ), solo così abbiamo modo di farci ascoltare.

<Caro Sindaco Mainiero Antonio,
le scriviamo per porre alla sua attenzione la morte imminente dell' Ariano Folk Festival!
Ed è dalla passata edizione che presenta i sintomi di questo esito infausto.

1) le serate del Festival dalle consuete 6 delle passate edizioni diventeranno 5
2) diminuzione del numero dei musicisti che vi si esibiranno
3) per la prima volta l' ingresso sarà a pagamento
4) la rinuncia agli impianti di cucina
5) sicuramente ci sarà una diminuzione di pubblico, sopratutto turisti, anche più della passata edizione (prezzi più alti = meno persone).

Noi crediamo che tutto questo non debba succedere alla più grande e importante forma di attrazione turistica ed eccellenza culturale e sociale della nostra città, e della provincia, non solo quella di Avellino, ma anche di Benevento e Foggia.
Grazie all' Ariano FolkFestival la nostra amata città è diventata una “piccola celebrità europea”, mentre prima era un paese del tutto sconosciuto della remota e derelitta Irpinia.
Questo è un festival di risonanza internazionale certa e di qualita' indiscussa come dimostrano da anni i musicisti che vi si esibiscono e il pubblico proveniente da tutta l' Italia che lo ama e lo sostiene.
Ora è arrivato il momento di dare l' attenzione che avrebbe sempre meritato e non hai mai ricevuto.
Invitiamo Lei, Sindaco, e l' Amministrazione intera ad occuparsi seriamente, e per la prima volta, del Festival.

Lasciarlo morire e' un autentico delitto di cui non vogliamo sentirci complici.
Ora siamo noi, giovani irpini residenti nella regione o emigrati altrove, indirizzandoci direttamente a Lei che come Sindaco ci rappresenta tutti, al di là delle nostre convinzioni o simpatie politiche.
Lo facciamo perché l' Ariano FolkFestival è stato per noi, come per la generazione precedente, un momento fondamentale della nostra esperienza e della nostra crescita culturale; perché ci ha consentito di provare ai nostri coetanei delle altre regioni che l' Irpinia, non è solo una terra di terremoti, discariche e spazzatura; perché, infine, se muore l' Ariano FolkFestival, colpevole solo di non essere nato al nord, svanisce anche la speranza che le sfide coraggiose, senza le quali l' Irpinia non cambierà mai, si possano anche vincere.
Lei, Sindaco, se ne ha la possibilità ci convinca che dobbiamo continuare a sperare.>

Vai sulla pagina www.petizionionline.it/petizione/difendi...no-folkfestival/7433 e firma e fai firmare

Basta un click per firmare!!!Più saremo, più la nostra voce sarà forte quando consegneremo la lettera al Sindaco!!!!
 
Loggato Loggato
  L'amministratore ha vietato la scrittura pubblica
#22129
Professor Falken
Arianese Baby
Messaggi: 2
graphgraph
Utente Offline Clicca qui per vedere il profilo di questo Utente
Re:Rivogliamo l' Ariano folk festival 5 Anni, 3 Mesi  
In linea di massima concordo, ma ci sono un paio di punti che davvero fanno acqua...
È normale che l'amministrazione finanzi altre manifestazioni, anche nella stessa sera. Si chiama differenziare l'offerta ed è il dovere di qualsiasi amministrazione, qualunque sia l'ideologia politica.
Possono non piacere a tutti l'ambiente o la musica dell'AFF (de gustibus non disputandum est) ed è quindi giusto offrire all'arianese in primis e poi a chiunque venga da fuori, un'alternativa.
L'anno scorso, ad esempio, in concomitanza dell'AFF c'è stato un buon concerto di Enrico Ruggeri che ha fornito questa alternativa.
Inoltre una settimana di AFF non credo porti tutta questa ricchezza (economica), se non (eventualmente) nelle casse di chi organizza. Ma anche su questo avrei i miei dubbi viste le diminuzioni di serate, eliminazione delle cucine, e tutto questo nonstante i finanziamenti di cui giustamente si chiede conto...
 
Loggato Loggato
  L'amministratore ha vietato la scrittura pubblica
#22130
Socrata
Arianese Baby
Messaggi: 7
graphgraph
Utente Offline Clicca qui per vedere il profilo di questo Utente
PETIZIONE ONLINE DIFENDIAMO L' ARIANO FOLKFESTIVAL 5 Anni, 3 Mesi  
Ciao Professor Falken,
secondo me è un non senso quello di mettere due o più manifestazioni di carattere simile contemporaneamente...l' esempio del concerto di enrico ruggeri è ottimo...io credo che quella contemporaneità abbia danneggiato sia il concerto di ruggeri che la serata dell' AFF, per non parlare poi della festa della pizza alla frolice che sicuramente ha danneggiato le cucine del festival...credo che questi siano degli eventi abbastanza buoni che però messi in contemporanea non rendano tanto quanto potrebbero se si facessero in date diverse...concorderai con me sul fatto che ci sono settimane intere dell' estate arianese nelle quali non si sa cosa fare oppure ci sono spettacoli o feste che nessuno si fila...secondo me tutto ciò è solo voler accontentare il maggior numero di persone per racimolare voti ( scommetto che se io e 10/20 amici decidiamo di chiedere un contributo al comune per organizzare la nostra festa nell' estate arianese i politici accetteranno, anche se facciamo la "festa della mela ammunata" oppure la "festa dei raccoglitori di spalici"...)
La ricchezza economica credo sia evidente, basta chiedere agli albergatori, ai ristoratori e ai bar cosa ne pensano...credo che quella sia una delle settimane dell' anno con maggiori introiti o forse quella con più introiti...cmq è innegabile il fatto che l' ariano folk festival sia il punto più alto almeno per il turismo che la nostra città abbia... solo in quella settimana ad ariano si può incontrare un turista milanese, torinese o addirittura tedesco....
Io penso che il festival sia stato sottovalutato politicamente (cosa che invece non avviene mai nelle altre città che hanno la fortuna di ospitare manifestazioni del genere) e che gli organizzatori lo abbiano gestito male...ora è in questa situazione senza un perché da parte loro, dopo tutti i fondi pubblici e i nostri CONTRIBUTI OBBLIGATI (i quali, almeno fino al 2010, sono aumentati di anno in anno per la sempre maggiore affluenza) che ha ricevuto.... poi non vogliono mostrare i bilanci per far vedere come sono stati spesi i fondi e i contributi, e si lamentano che la regione, la provincia e il comune danno loro pochi soldi....... È normale?
www.petizionionline.it/petizione/difendi...no-folkfestival/7433
 
Loggato Loggato
 
Ultima modifica: 04/07/2012 18:25 Da Socrata.
  L'amministratore ha vietato la scrittura pubblica
#22131
Professor Falken
Arianese Baby
Messaggi: 2
graphgraph
Utente Offline Clicca qui per vedere il profilo di questo Utente
Re:Rivogliamo l' Ariano folk festival 5 Anni, 3 Mesi  
È appunto questo che voglio evidenziare - qui si parla di gestire tutte le altre feste (vere e sarcastiche) che hai elencato, in funzione dell'AFF.
Se i Red Sox si sentono danneggiati dalle altre feste paesane (i cui organizzatori, ribadisco, hanno tutto il diritto di fissare quando e dove vogliono, con il comune libero di contribuire nonostante la contemporaneità degli eventi) allora che si organizzi l'AFF quando non ci sono altri eventi altisonanti.
Anni e anni fa, se non ricordo male, l'AFF era il culmine dell'estate Arianese ed aveva successo proprio in virtù "dell'antica formula" nonché della bontà della manifestazione (ALLORA poteva esserci ricchezza economica per gli altri esercizi/alberghi) - quest'anno viene fatto a ferragosto... il rumore della raschiatura del fondo di barile si sente a distanza di chilometri...
Inoltre (ma è una considerazione puramente personale) all'AFF di "folk" sia rimasto ben poco...
Per quanto riguarda la pubblicazione dei bilanci, sono anni che lo sostengo anche io... Per definizione "l'organizzazione" è no profit, quindi escludo che qualcuno si metta i soldi in tasca. Però "...a raggirar le leggi, nessuno è reo..." e se i bilanci non possono essere pubblicati, qualche motivo ci sarà...
 
Loggato Loggato
  L'amministratore ha vietato la scrittura pubblica
#22132
Socrata
Arianese Baby
Messaggi: 7
graphgraph
Utente Offline Clicca qui per vedere il profilo di questo Utente
PETIZIONE ONLINE DIFENDIAMO L' ARIANO FOLKFESTIVAL 5 Anni, 3 Mesi  
Professor Falken trova me e tutti i ragazzi della pagina facebook "Ridateci l' ariano folkfestival" ( www.facebook.com/RidateciAFF ) perfettamente d' accordo con lei/te...
Però, caso mai non devono essere i red sox a sentirsi danneggiati, dovremmo esserlo tutti noi... L' AFF non è un festival organizzato da privati, come l' Heineken Jammin' Festival a Venezia ( che è un festival organizzato da una società, quindi a scopo di lucro), ma un festival organizzato da una associazione non profit ( quindi senza scopo di lucro, per legge) che, proprio per definizione, ha come scopo l' utilità sociale ( legge 7 dicembre 2000, n. 383, Capo I, art. 2)...quindi, dal nostro punto di vista, non è certamente un bene privato...
Noi siamo allarmati e preoccupati per come si stanno mettendo le cose..fino al 2010 l' AFF godeva di ottima salute (o almeno così sembrava), l' anno scorso i primi sintomi e quest' anno la malattia sembra peggiorata notevolmente... A noi sembra che quest' anno troveremo la "festa della birra",quindi senza turisti e solo arianesi, (con ingresso a pagamento e solo 1/2 tipi di birra) e non più l' "ariano folk festival".
Dal punto di vista della qualità musicale ( ma questo è un discorso diverso da quello della pagina facebook) credo che i nomi siano decenti, ma non da AFF... I 99 posse suonano gratis praticamente in tutta Italia (sopratutto a Napoli e Roma) e De Gregori ha suonato 4 e 2 anni fa a Lioni con Lucio Dalla ( concerto qualitativamente superiore), sempre per 15 euro....sicuramente, a mio avviso, questo contribuirà a una notevole diminuzione di turisti, sopratutto quelli provenienti da Napoli e anche di quelli provenienti da paesi limitrofi ad Ariano...
I bilanci li chiediamo per sapere dei fondi pubblici e anche perché noi abbiamo ogni anno fatto e versato agli organizzatori CONTRIBUTI OBBLIGATI (che non esistono da nessun altra parte d' Italia, questi non sono mica l' INPS...infatti non abbiamo mai pagato un BIGLIETTO PER UN CONCERTO) che, da come le cose si stanno mettendo, non sembra che abbiano aiutato il festival... Io preferisco a questo punto anche pagare di più per andare all' AFF, ma pagare un BIGLIETTO e non più un CONTRIBUTO OBBLIGATO, almeno finché non escono i bilanci...
Cmq la prima cosa è svegliare i "politici", in modo tale che siano loro per primi a finanziare VERAMENTE il festival ( anche perché solo tramite il comune si possono ottenere più fondi dalla regione, la comunità europea e la provincia) e che per primi controllino e quindi si occupino dei bilanci che saranno per forza di cose finalmente pubblici...
Per questo c'è questa petizione...
www.petizionionline.it/petizione/difendi...no-folkfestival/7433
 
Loggato Loggato
 
Ultima modifica: 04/07/2012 18:48 Da Socrata.
  L'amministratore ha vietato la scrittura pubblica
Vai all'inizio